Nintendo Switch

Dragon Ball FighterZ, lodevole anche su Nintendo Switch!

Dragon Ball FighterZ

dragon ball fighterz jp boxart 1
Sviluppatore: Arc System Works
Editore: Bandai Namco
Data di uscita: 28/09/2018
Provato su: Nintendo Switch
Disponibile su:  ps4 xbox One switch pc

acquista

"Io sono l'essere più forte della Galassia che, nonostante la rabbia, riesce a combattere con cuore sereno: sono il Super Saiyan, il Prescelto!"

Son Goku, Dragon Ball Z – episodio 96

Dragon Ball è un franchise che rappresenta l'infanzia di moltissimi appassionati provenienti da moltissime culture diverse e non siamo sorpresi che questo brand avesse collezionato così tante trasposizioni nel mondo videoludico. 

Dragon Ball FighterZ – insieme alla saga di Xenoverse – è riuscito a ribaltare la tendenza negativa dei videogiochi basati sul capolavoro di Toriyama. Questo videogioco, infatti, ha introdotto un sistema di combattimento più ragionato e strategico e, grazie ad esso, il suo successo è stato pressoché immediato. Dopo il debutto su PC, PS4 e Xbox One, FighterZ arriva ufficialmente su Nintendo Switch

In questo articolo ci soffermeremo sul comparto tecnico di questo gioco. Se siete alla ricerca di ulteriori dettagli sulla storia e sulle modalità secondarie, vi invitiamo a consultare la nostra precedente recensione.

Gli sviluppatori, durante i consueti lavori di porting, hanno dovuto combattere con una serie di problematiche legate all'hardware della piccola console giapponese. Il risultato è fantastico, ve lo raccontiamo nella nostra recensione. 

Le sette sfere del dragon in versione ibrida…

Dragon Ball FighterZ, innanzitutto, è un picchiaduro molto caratteristico che riesce a coniugare meccaniche adatte a un pubblico di neofiti e agli appassionati di vecchia data. Il gameplay, inoltre, ricorda per molti tratti quello visto in Marvel vs Capcom, infatti i giocatori possono comporre una squadra formata da tre personaggi del roster. 

Dragon Ball FighterZ Switch (4)
Dragon Ball FighterZ Switch (10)
Dragon Ball FighterZ Switch (18)
Dragon Ball FighterZ Switch (5)

Le regole sono abbastanza semplici, infatti bisogna mettere al tappeto tutti i componenti della squadra avversaria. Il modus operandi è praticamente sempre lo stesso: utilizzare più combinazioni di attacchi possibili per portare a casa la vittoria. Questo piccolo aspetto permette anche di conoscere la natura di ciascun giocatore (i neofiti cliccheranno tasti all'impazzata con la speranza di combinare attacchi letali, mentre gli esperti sfrutteranno delle strategie con i propri combattenti preferiti).

Dragon Ball FighterZ, nella sua nuova versione per Nintendo Switch, include le medesime caratteristiche – in termini di contenuti e modalità – di quelle già viste sulle altre console. Gli appassionati possono quindi intrattenersi con la storia oppure disputare una serie di partite in multiplayer e in singleplayer. Il valore aggiunto è rappresentato dalla possibilità di giocare in portabilità o alla televisione (in pieno stile Nintendo ndR).

Abbiamo testato l'infrastruttura online di questo gioco e, durante la nostra prova, non abbiamo riscontrato le stesse problematiche della versione console. 

Un'ottimizzazione perfettamente riuscita

Arc System Works ha compiuto una prova esemplare nell'ottimizzazione di Dragon Ball FighterZ per Nintendo Switch. Il lavoro svolto dagli sviluppatori ha toccato due aspetti principali del gioco: i comandi e il comparto tecnico. Andiamo con ordine. 

Per quanto concerne i comandi, il team di sviluppo ha "semplificato" (passateci il termine ndR) le combinazioni di tasti per renderli pienamente compatibili con le caratteristiche dei Joy-Con, soprattutto quando due giocatori si sfidano in locale sfruttando un singolo controller. D'altro canto, non subiscono alcuna variazione le combo durante le partite con entrambi i Joy-Con. Combattere, quindi, con la piccola console giapponese è una goduria per tutti gli amanti di questo genere, in qualunque tipologia di battaglia e situazione. 

Il comparto tecnico, invece, ha raggiunto livelli poco visti in ambito videoludico perché gli sviluppatori hanno ricorso a una serie di escamotage per permettere a un hardware poco potete di riprodurre questo videogioco.

In modalità portatile, difatti, Nintendo Switch riesce a garantire un'esperienza in 720p a 60 FPS; quando si collega Switch alla televisione, la risoluzione passa al FullHD mantenendo inalterato il quantitativo di frame per secondo. 

 

Dragon Ball FighterZPS4Xbox OneSwitchPC

PROPienamente godibile su Nintendo Switch; Ottimizzazione perfetta, i ragazzi di Arc System Works possono insegnare questo arduo compito a tutti.
CONTROMantiene quasi le stesse defezioni delle versioni per le altre console.
VERDETTODragon Ball FighterZ è un videogioco pienamente godibile su Nintendo Switch grazie all'innumerevoli sforzi compiuti da Arc System Works. La console giapponese riesce a riprodurre questo videogioco a una doppia risoluzione (720p in modalità portatile e 1080p in quella docked), mantenendo 60 FPS in qualunque circostanza. I contenuti di questa versione, infine, sono fedeli alle controparti sviluppate per PC, PS4 e Xbox One.
9

Tom's Consiglia

Dragon Ball FighterZ è disponibile sui maggiori siti online. Sei pronto a difendere la Terra?