Giochi PC

Skyrim Special Edition su PC con import dei salvataggi

Bethesda Softworks ha approfittato della sua conferenza all'E3 2016 per annunciare Skyrim Special Edition, la versione rimasterizzata del quinto capitolo della saga di The Elder Scrolls. Nelle scorse ore è arrivata una mezza conferma sulla possibilità di trasferire i vecchi salvataggi di gioco per la versione PC.

È Pete Hines, vicepresidente alle pubbliche relazioni e capo della divisione marketing di Bethesda, ad aprire su Twitter alla possibilità di recuperare le moltissime ore di gioco già investite su Skyrim dal 2011 ad oggi. Il tweet afferma che i salvataggi dovrebbero trasferirsi, divenendo compatibili con la nuova Special Edition.

Tutti i giocatori PC possono tirare un sospiro di sollievo e riprendere da dove si erano fermati, mentre i giocatori console saranno costretti a ripartire da zero nelle terre di Tamriel. Trattandosi di un salto generazionale, Hines ha escluso con un secco "no" ogni possibilità di trasferimento salvataggi per PS4 e Xbox One.

In aggiunta, è stato rivelato che il gioco sarà a 64-bit e disporrà di un Creation Kit per le mod, che saranno condivise attraverso il network di Bethesda. Inoltre va ricordato che i possessori PC  di tutti i DLC, o della Legendary Edition, riceveranno l'edizione speciale senza ulteriori esborsi

Sebbene Hines usi il condizionale, non dovrebbero esserci grossi impedimenti nel rendere concreta la possibilità di caricare i vecchi salvataggi. Sapremo darvi ulteriori informazioni nel momento in cui saranno condivise da Bethesda da qui al 28 ottobre, data di uscita di Skyrim Special Edition per PC, PS4 e Xbox One.

Skyrim Legendary Edition - PC Skyrim Legendary Edition – PC
  
Skyrim Legendary Edition - PS3 Skyrim Legendary Edition – PS3
  
Skyrim Legendary Edition - Xbox 360 Skyrim Legendary Edition – Xbox 360