Tom's Hardware Italia
Giochi PC

Splinter Cell: Ubisoft spiega la lunga assenza

Splinter Cell tornerà prima o poi? Il CEO di Ubisoft dice per quali motivi la società francese non si è dedicata allo sviluppo di un nuovo capitolo.

Un nuovo capitolo di Splinter Cell è una delle principali richieste dei fan della serie. Ci sono stati alcuni rumor nel corso degli anni, ma la verità è che è dal 2013 che la serie manca all’appello. Il CEO di Ubisoft, Yves Guillemot, ha spiegato perché non è ancora stato realizzato un nuovo capitolo.

Per iniziare, il dubbio di Ubisoft è legato alla direzione del gioco: lo sviluppatore ama cambiare spesso direzione e proporre cose nuove, ma il pubblico di Splinter Cell è molto conservatore e vorrebbe vedere qualcosa di identico al passato. Lo studio non è del tutto certo su come procedere nell’ideazione di un nuovo capitolo.

Inoltre, ci sono vari altri franchise Ubisoft divenuti molto famosi nel corso degli anni (Assassin’s Creed in primis) e quindi si è preferito concentrare le risorse e i team su questi giochi.

Attualmente ci sono alcune persone che stanno guardando al brand, si stanno prendendo cura del brand. A un certo punto, vedrete qualcosa ma non posso dire più di questo. Inoltre, poiché Assassin’s Creed e tutti gli altri brand sono divenuti importanti, le persone hanno voluto lavorare su di essi: noi abbiamo dovuto seguire i loro desideri.

Anche Jade Raymond, attualmente a capo di Stadia Games and Development, aveva affermato che c’era movimento per quanto riguarda Splinter Cell, prima del suo allontanamento da Ubisoft. È passato del tempo da allora, quindi è probabile che le strategie di Ubisoft siano cambiate. Diteci, voi cosa ne pensate di un nuovo capitolo della serie?