PlayStation

The Last of Us 2: quello di Ellie sarà un “viaggio guidato dall’amore”

I giocatori di tutto il mondo attendono ormai impazientemente da anni (sin dall’annuncio avvenuto nel 2016) il lancio di The Last of Us 2, atteso per il prossimo 21 febbraio 2020, in esclusiva per PlayStation 4. All’interno di The Last of Us 2, la ormai matura Ellie farà esperienza di alcuni eventi molto delicati e traumatici che cambieranno nel profondo la sua personalità e la sua prospettiva di vita nei confronti del mondo, ma il suo cammino sarà “guidato dall’amore”.

Interessanti a tal proposito le dichiarazioni rilasciate a PlayStation Official Magazine da parte di Halley Gross, sceneggiatrice di Naughty Dog attualmente al lavoro sul titolo. Ricordiamo che il sequel sarà ambientato ben sette anni dopo gli eventi del primo The Last of Us, e vedrà la presenza di Ellie e Joel nella località di Jackson, Wyoming. Ellie comincia a provare dell’interesse per Dina, sua amica di lunga data, con un viaggio che coniugherà in maniera quasi complementare l’amore e la sete di vendetta della ragazza.

Avevamo già visto lo scorso settembre, in occasione del trailer che svelata la data d’uscita del gioco, Ellie alle prese con alcuni nemici. È proprio in questi casi che, sempre a detta di Halley Gross, l’amore sarà centrale: l’amore che prova per Joel, così come l’amore per Dina, la guideranno come capisaldi all’interno dell’avventura.

È proprio questo uno dei punti fondamentali su cui la stessa Gross si è focalizzata nel corso dell’intervista: The Last of Us 2 vedrà la crescita introspettiva di Ellie e il modo in cui gli eventi negativi si riverseranno sulla sua persona, nonostante le tante persone che la supporteranno lungo questo cammino. Non ci rimane dunque che attendere impazientemente l’uscita del titolo, per saperne di più in merito.

Hai voglia di giocare alle ultime esclusive di Sony? Acquista subito PlayStation 4 a questo indirizzo!