PlayStation 4

The Last of Us 2: 50% più grande, su PS4 Standard sarà ottimo

Nel mentre la generazione si avvicina al termine, è facile imbattersi in giochi che, su console, spingono l’hardware al massimo, cercando di ottenere un impatto grafico notevole, anche a costo di sacrificare le performance. Parzialmente è dovuto all’anzianità delle macchine da gioco, in parte al fatto che alcuni giochi sono ottimizzati per PS4 Pro e Xbox One X (con qualche eccezione). La maggiore potenza di tali console “mid-gen” permette di giocare alla miglior versione del gioco, imponendo alle versioni base minor risoluzione, frame rate e pulizia visiva. Sarà così anche per The Last of Us 2?

The Last of Us 2, per quanto mostrato finora, è infatti un titolo visivamente sorprendente, come da tradizione Naughty Dog. Dobbiamo forse temere una versione PS4 Standard sotto le aspettative? Parlando con US Gamer, la Lead Game Designer Emilia Shatz ha affermato che “l’obbiettivo in termini di piattaforma è PS4, la versione base. Ho quella sulla mia scrivania, a lavoro, ed è a essa che miriamo.”

The Last of Us 2

Queste parole dovrebbero quindi rassicurare chiunque sia in possesso della versione base di PS4. The Last of Us 2, inoltre, non sembra notevole unicamente a livello visivo, ma anche nella quantità di contenuti. Tramite un’intervista rilasciata da Halley Gross, co-scrittrice del gioco, ha affermato che “The Last of Us 2 è circa il 50% più grande, ma è enorme non solo per la sua lunghezza, ma in tutto, i livelli sono più grandi e spaziosi, abbiamo più sequenze filmate, più personaggi, più animazioni. Abbiamo un sistema di combattimento corpo a corpo più vario; in ogni senso, questo gioco è più grande e migliore.

Vi ricordiamo che The Last of Us 2 sarà disponibile a partire dal 21 febbraio 2020 su PlayStation 4. Diteci, cosa ne pensate di queste dichiarazioni? Quando siete incuriositi dal gioco?

The Last of Us 2 può essere prenotato su Amazon a questo indirizzo.