Nintendo Switch

The Witcher 3: svelato lo sviluppatore della versione Nintendo Switch?

Nella giornata di ieri vi abbiamo riportato un rumor legato a The Witcher 3: come potete leggere qui, il gioco di ruolo d’azione di CD Projekt RED sarebbe pronto ad arrivare anche su Nintendo Switch. La fonte di queste informazioni è un sito di e-commerce orientale (Taobao): all’interno di questo, molti rivenditori hanno messo in lista il gioco.

I dubbi sono molteplici, sopratutto legati al fatto che la console di Nintendo non è in grado di eseguire il gioco con la qualità che merita: una soluzione, quindi, sarebbe il rilascio del gioco in formato streaming, come avvenuto con Resident Evil 7 biohazard. In tal caso, però, il titolo sarebbe forse esclusiva orientale. In ogni caso, si tratta unicamente di rumor e speculazioni. Ora, però, se ne aggiunge un altro.

Tramite ResetEra, che ha segnalato anche il precedente rumor, un utente afferma di aver avuto contatti con un insider: secondo quanto riportato, pare che lo sviluppatore che si sta occupando della conversione di The Witcher 3 sia Panic Button, team che ha già lavorato con Nintendo Switch per DOOM e Wolfenstein II: The New Colossus. Si tratterebbe quindi di una scelta di prima qualità e potremmo ritenerci molto soddisfatti se il tutto si rivelasse vero.

Bisogna però sottolineare, ancora una volta, che sono solo rumor e l’insider stesso non può confermare che Panic Button si sta occupando della questione, ma solo che ha sentito il nome del team collegato a The Witcher 3 in versione Nintendo Switch. Per ora, quindi, sono solo speculazioni: non ci resta che attendere. Un ottimo momento per un annuncio di questo tipo, soprattutto considerando che i rumor vogliono il gioco in uscita a settembre, sarebbe l’E3 2019. La kermesse losangelina, durante la quale potremo vedere Cyberpunk 2077, inizierà fra una settimana circa: a questo indirizzo potete trovare tutte le date e gli orari delle conferenze, costantemente aggiornati.

The Witcher III è acquistabile a questo indirizzo.