Tom's Hardware Italia Tom's Hardware
Spazio e Scienze

Amazon Echo: 14 nuovi dispositivi disponibili da ottobre

Amazon ha presentato ben 14 novità riguardanti il suo assistente vocale Echo. Nuovi speaker, dispositivi smart, prese intelligenti e elettrodomestici connessi in grado di ricevere comandi vocali.

È stata completamente rinnovata la gamma di altoparlanti intelligenti con il nuovo Echo Dot, Echo Plus e Echo Sub. L'Echo Dot è la seconda generazione del primo altoparlante Amazon Echo. È stato rivisto nel design, adesso un cilindro ricoperto in tessuto per quanto riguarda la parte laterale, mentre la parte superiore integra i comandi ed è in plastica soft touch, così come internamente.

Integra infatti un driver da circa 4 centimetri che garantisce un volume più alto del 70 percento rispetto al modello che va a sostituire e con un audio più pulito. Rimangono la connessione Bluetooth e l'uscita aux con jack da 3.5 mm, che permettono di collegare dispositivi esterni. Il prezzo è di 49 dollari e si potrà acquistare a partire da ottobre, mese durante il quale Amazon Alexa sarà disponibile anche in Italia.

Amazon Echo Dot UK release 1020550

Anche l'Echo Plus è stato rinnovato nel design, in maniera simile a quanto fatto con l'Echo Dot, in modo da avere un'estetica più gradevole. Si tratta in questo caso di un vero e proprio centro di controllo per tutti i dispositivi compatibili, con un audio migliorato e l'integrazione di un sensore di temperatura che interagisce con Alexa. Già disponibile per i preordini a 149 dollari, le spedizioni partiranno da ottobre.

gsmarena 001

Novità assoluta per il mondo Echo, il nuovo Sub, ovvero un subwoofer dedicato che può essere collegato sia all'Echo Dot che al Plus, in grado così di rimediare alla mancanza dei bassi di cui soffrono gli altoparlanti di Amazon. In questo caso il prezzo è di 129,99 dollari.

dims

Di fianco agli altoparlanti, arrivano anche Echo Link e Echo Link Amp, dispositivi che permetteranno di collegare diversi altoparlanti compatibili per creare un sistema Multi-room, in maniera simile a quanto offerto per esempio da Sonos.

Il più piccolo Echo Link permetterà il controllo di riproduzione, volume e gestione del multi-room, mentre il Link Amp integra un amplificatore a due canali da 60 watt. Per quanto riguarda i prezzi sono di 199 dollari per il Link, disponibile entro fine anno, mentre il Link amp costa 299 dollari ma non arriverà prima del 2019.

amazon event 2018 product photos 6

Amazon Echo Input è un piccolo gadget che offre la possibilità di essere connesso a qualsiasi sistema di riproduzione audio, rendendolo smart. Può essere collegato sia tramite i cavi, sia tramite il Bluetooth ed è dotato di due microfoni che permettono di avere accesso a tutte le funzioni offerte da Alexa. Costa solo 35 dollari e sarà disponibile entro fine anno.

amazon echo input

L'Echo Show è un dispositivo intelligente e connesso che integra Alexa e che ha subito importanti cambiamenti. Il display è adesso da 10 pollici, rispetto ai precedenti 7 pollici, e con risoluzione HD (1280 x 720 pixel).

La parte posteriore vede un restyling in linea con quanto fatto con la nuova serie di altoparlanti ed è dunque ricoperta in tessuto. Gli altoparlanti sono due, con driver al neodimio da 2 pollici in grado di garantire un discreto effetto stereo, essendo posizionati lateralmente.

Come l'Echo Plus, anche lo Show permette di gestire tutti i dispositivi compatibili, oltre a consentire l'uso di Skype e dei browser. Il prezzo è di 229,99 dollari e potrà essere acquistato a partire da ottobre.

5X2Vy4xfyLXwxY4pXXgzni 480 80
Clicca per ingrandire

Amazon sembra proprio avere tutta l'intenzione di rendere la casa sempre più smart, non solo tramite quanto già visto, ma presentando dei veri e propri elettrodomestici connessi. Tra questi un forno a microonde, un orologio, una presa intelligente e una videocamera di sorveglianza.

Partiamo dal microonde. Integra un modulo Wi-Fi e Bluetooth LE che gli permettono di collegarsi agli altoparlanti compatibili con Alexa ed è prodotto dal brand AmazonBasics, sempre di proprietà di Amazon. Ciò permette di controllare il forno tramite comandi vocali e risparmiare tempo grazie a decine di programmi di cottura memorizzati. Si può per esempio dire "Cuoci due minuti ad alta intensità" e tanto altro. Il costo è di 59,99 dollari e arriverà entro fine anno.

608708 hands on with amazon s alexa powered microwave

La videocamera di sorveglianza si chiama Ring Stick Up Cam, disponibile sia con batteria che in versione cablata al prezzo di 179,99 dollari. Grazie alla certificazione IPX5, può essere usata anche come videocamera per esterni e permette l'integrazione con il campanello smart, se usato. Permette di registrare video a 1080p e ha un'integrazione completa con Alexa.

ring stick up camera amazon event 2

Interessante la presa smart Amazon Smart Plug, ovvero una presa elettrica compatibile con Alexa. Tramite di essa si potrà controllare l'accensione e lo spegnimento di diversi dispositivi, programmare degli intervalli di funzionamento oppure disconnettere tutto in qualsiasi momento e a prescindere da dove ci si trova. Arriverà durante il mese di ottobre a 24,99 dollari.

Echo Wall Clock 796x416

Decisamente curioso l'orologio Echo Wall Clock. Alexa, come anche Google Assistant, permette di impostare diversi timer e sveglie. Questo orologio si connette automaticamente agli altoparlanti Echo tramite il Bluetooth e funziona come un vero e proprio monitor per tutti i timer impostati, oltre ovviamente che come un normale orologio, mostrando sempre l'ora. Il prezzo è di 29 dollari.

amazon event 2018 product photos 3

Non può mancare a questo punto un dispositivo capace di connettersi anche alla televisione. Si chiama Fire TV Recast, un TV Box che andrà connesso alla TV con cavo e antenna, perfettamente integrato con l'ecosistema di Amazon e che permette di fare lo streaming in diretta dei contenuti su qualsiasi dispositivo. Funzione che permette di vedere anche all'estero contenuti acquistati, come una partita o una serie TV. Integra un hard disk da 500 GB e due tuner e sarà proposto a 229 dollari.

echo auto ls

Non solo casa smart, ma Amazon vuole conquistare anche le auto. Durante la conferenza è stato ufficializzato Amazon Echo Auto, un dispositivo che consente di sfruttare Alexa anche in auto. Si tratta sostanzialmente di un piccolo centro di controllo che si collega allo smartphone, sfruttandone la connettività LTE, tramite il Bluetooth, grazie al quale si avrà accesso a tutte le opportunità offerte da Alexa. È dotato di ben otto microfoni e si collega al sistema audio dell'auto tramite jack aux, o tramite Bluetooth. Al momento è ancora in fase di sviluppo e proprio per questo motivo Amazon permette di acquistarlo a un prezzo scontato di 24,99 dollari, contro gli ufficiali 49,99 dollari.

Amazon Echo Dot 3rd Gen Echo Plus 2nd Gen Echo Sub

Per terminare, non manca un corposo aggiornamento ad Alexa. Adesso è infatti in grado di riconoscere il tono di voce quando viene posta una domanda, diventando così in grado di rispondere con lo stesso tono. Se per esempio arrivate di notte e sussurrate, lei sussurrerà a sua volta, in modo da non disturbare chi dorme.

Presente anche Alexa Guard, che consente di creare un vero e proprio centro di sicurezza grazie ai microfoni sempre in ascolto dei dispositivi Alexa. Nel caso venissero percepiti rumori "sospetti", come un vetro che si ingrange o un allarme, Alexa notificherà la cosa direttamente sullo smartphone.

D'ora in avanti sarà più semplice gestire la configurazione di tutti i dispositivi Echo. Sarà sufficiente accenderli e grazie alla tecnologia Amazon Wi-Fi Lockers, che funziona come un gestore password, il processo sarà completamente automatizzato. Il futuro aggiornamento permetterà anche di fare chiamate tramite Skype, semplicemente dando il comando "Alexa, chiama Antonio", i dispositivi si collegheranno automaticamente al servizio per fare la chiamata.

Davvero tante novità inattese che dimostrano l'intenzione di Amazon di rendere smart qualsiasi casa, non solo grazie a una gamma completa di prodotti, ma soprattutto grazie a dei prezzi molto bassi e non molto lontani rispetto a quelli di dispositivi simili ma non dotati di Alexa. Ricordiamo che Alexa sarà ufficialmente disponibile in Italia durante il mese di ottobre.