Home Cinema

Amazon Kindle, non proprio una boiata

Amazon ha ufficialmente lanciato Kindle, l'ennesimo e-book reader che tenterà di smuovere le acque nel settore dell'editoria elettronica. La novità sostanziale è che rispetto ai dispositivi più vecchi vanta maggiori funzionalità e possibilità di comunicazione. Per il resto, consente la lettura di quotidiani, libri, blog e contenuti web di ogni genere; il tutto in maniera riposante grazie all'innovativo display con tecnologia E-ink. I 6 pollici di display hanno una risoluzione di 600 x 800 pixel a 167 ppi e 4 scale di grigio.

Le dimensioni ricordano un volume di un libro. Con un peso di 295 grammi ed ingombri contenuti in 190 x 134 x 19 mm, Kindle sembrerebbe piuttosto maneggevole e confortevole. L'interazione con il dispositivo avviene tramite due lunghi pulsanti laterali che consentono di andare avanti o indietro sulle pagine digitali. Nella parte bassa dello chassis, invece, è presente una tastiera QWERTY. Non mancano altri tasti funzionali e una rotellina per selezionare le opzioni disponibili. Nel retro del dispositivo trovano posto l'altoparlante, il comando wireless e il comando dell'accensione. Rimuovendo la cover posteriore di può accedere al vano della batteria (rimovibile) e allo slot per SD. Lateralmente, invece, sono presenti la porta cuffie, la porta USB, l'indicatore di carica, la porta per l'alimentazione esterna e il controllo volume.

Il trasferimento dati avviene sia tramite la connessione wireless EVDO/CDMA che tramite la connessione USB 2.0. L'archiviazione viene effettuata sulla memoria integrata di 256 MB (180 MB disponibile per l'utente) e sulla SD.

Interessante la politica dei prezzi applicata. Kindle viene commercializzato a 399 dollari, ma il trasferimento wireless dati tramite la piattaforma Amazon Whispernet è completamente gratuito.
Per consultare le testate si pagano prezzi mensili diversi: 14,99 per Le Monde, 2,99 per Forbes, 1,99 per il Time e 9,99 dollari per Wall Street Journal. I libri invece costano 9,99 dollari l'uno – almeno i
top 100 best seller della classifica del New York Times. A 0,99 dollari al mese, invece, è consentita la consultazione di una serie di blog e siti selezionati dallo stesso Amazon.

Di fatto, a mio parere la funzione più interessante è proprio quella del trasferimento dati gratuito via segnale wireless-mobile. È vero che non si può navigare online liberamente, ma i siti disponibili sono centinaia…

Ore 10.30. Le anatre di Central Park si sono nascoste. Con ancora il gusto di un buon caffè in bocca e un pezzo di muffin avanzato nella tasca, lasci alle tue spalle il Dakota Building e ti inoltri per Strawberry Fields. Ecco una panchina libera. Senza toglierti le moffole sfili dallo zaino il tuo Amazon Kindle. Inforchi le cuffie e attacchi con la musica.

Sei geometricamente lontano da qualsiasi affanno. E senza preoccuparti di altro… fai scivolare lo sguardo riga dopo riga.

Già, gli e-book reader sono proprio una boiata. Pensi. E sorridi.