Tom's Hardware Italia
Home Cinema

Analisi approfondita: Il nuovo Apple iPod da 15GB per Windows

Pagina 2: Analisi approfondita: Il nuovo Apple iPod da 15GB per Windows
Quando quelli della Apple decidono di produrre qualcosa di nuovo, solitamente fanno un buon lavoro. Con la terza generazione di iPod, hanno aggiunto una serie di nuove caratteristiche per aumentarne la funzionalità. Abbiamo inoltre preso in considerazione alcuni accessori molto utili per chi vuole estendere la versatilità dell'iPod.

Analisi approfondita: Il nuovo Apple iPod da 15GB per Windows

Analisi approfondita: Il nuovo Apple iPod da 15GB per Windows


L’Apple iPod da 15Gb si presenta
con una confezione aggiornata ma simile a quella dell’iPod che avevamo già
recensito. Ha tutti gli accessori, compreso la custodia e il telecomando, che
non erano inclusi nella versione originale da 5GB.

L’accattivante scatola squadrata, che ha caratterizzato il
primo iPod, non è cambiata granchè. La differenza maggiore sta
nei colori, bianco e nero, anzichè grigio argento e nell’etichetta all’esterno
che indica la disponibilità per PC o per Mac. La Apple ha sfruttato a
suo vantaggio l’occasione di cambiare il colore della scatola, dato che il nero
dello sfondo fa risaltare i quattro tasti illuminati utilizzati per la navigazione.
Altra caratteristica su cui la confezione pone risalto è il fatto che
ora è stato incluso anche una docking station per l’iPod.

Subito dopo aver aperto la scatola, ci siamo trovati davanti
l’iPod da 15GB, la custodia con la clip per la cintura, un adattatore 1394 da
4 a 6 pin, un connettore per la docking station, una coppia di cuffiette,2 paia
di copri cuffie di ricambio, un telecomando a filo, una borsa per riporre l’iPod,
una scheda per la consultazione rapida, un manuale per l’utente, un CD con il
software MusicMatch per PC, una docking station, un alimentatore e un cavo per
collegare la docking station a una porta 1394. Siamo di fronte ad un vero miglioramento
rispetto alla versione a 5GB dell’iPod, recensita precedentemente. Una nota:
la Apple ha annunciato che la nuova generazione di iPod supporta l’USB 2.0 così
come la 1394; tuttavia, dovrete comprare appositamente il "connettore per
USB 2.0 + cavo firewire" dalla Apple. In questo modo, nonostante l’USB
2.0 sia supportata, i cavi necessari non sono presenti e vanno comprati con
una spesa aggiuntiva di 19$.

Analisi approfondita: Il nuovo Apple iPod da 15GB per Windows


La versione a 15GB dell’iPod comprende
anche la custodia e il telecomando a filo. Come vi accorgerete leggendo l’articolo,
pensiamo che la custodia inclusa nella confezione non sia la soluzione migliore,
dato che con l’iPod all’interno, perdereste la capacità di controllarlo.

La maggior parte degli utenti è bramosa di usare l’iPod
da subito, senza perdere tempo con lunghe documentazioni e guide d’installazione.
La Apple è venuta incontro a queste esigenze, inserendo una scheda "Quick
Reference", per aiutare a familiarizzare con l’iPod un po’ più velocemente.
Nonostante la guida svolga egregiamente il suo compito di descrivere i controlli
e aiutare gli utenti con la maggior parte delle funzioni dell’iPod, sfortunatamente
non basta per imparare a farlo funzionare completamente. Per far ciò,
bisogna spulciarsi la ben più corposa "User’s Guide", che spiega
settaggi e installazione dell’iPod. Questa guida ha circa 55 pagine e comprende,
in un unico manuale, sia le istruzioni per PC che per Macintosh. Nonostante
il fatto di combinare le istruzioni per entrambe le piattaforme non sia di per
sè un problema, potrebbe confondere qualche utente inesperto. Il manuale
è scritto abbastanza bene ed è una versione decisamente migliorata
della guida originale. Contiene immagini utili, illustrazioni e screen shot
per aiutare l’utente a configurare e a usare l’iPod correttamente. Oltre al
setup iniziale, il manuale mostra una serie di situazioni spiegate passo passo,
per prendere confidenza velocemente con l’iPod.