e-Gov

Asus Casa, la Digital Home è un’Attrazione Fatale

Pagina 3: Asus Casa, la Digital Home è un’Attrazione Fatale

Asus Casa, la Digital Home è un’Attrazione Fatale

La conferma dell’attrazione irresistibile vero la consumer electronics è comunque arrivata con la presentazione mostrataci da uno dei designer, relativa a una futuribile linea denominata Casa.

Le immagini parlano da sole, a voi ogni commento. Vi ricordiamo che si tratta di progetti sulla carta e ancora lontani dall’essere prodotti.


Sembra una lampada, ma in realtà è anche un proiettore che si può inserire garbatamente in qualsiasi tipo di salotto.


Questo è un Media Center con funzione da svuota tasche. Arrivati in casa si appoggiano telefonini, palmari, auricolari. Questi vengono ricaricati senza fili e senza fastidiosi caricabatterie sempre in mezzo ai piedi.


Il porta ritratti è in realtà uno schermo a cristalli liquidi, per immagini statiche o in movimento.


Un punto luce con altoparlante integrato.


Una sveglia con lettore MP3 incorporato, per alzarvi ogni mattina con le vostre melodie preferite.

Avevamo troppi dubbi e curiosità per esimerci dall’esporli ai rappresentanti di Asus, infatti nella pagine che seguono troverete un’intervista a Leo Chen, Country Manager di Asus Italia.
Tra le righe troveremo qualche risposta e forse spunti per altre domande!