IoT

Casa Smart già in fase di acquisto: ci pensa Amazon

Dopo l'annuncio di 14 nuovi dispositivi Amazon Echo, Amazon cala l'asso per spingere la domotica annunciando il finanziamento alla start-up Plant Prefab, un'azienda con sede nel sud della California che realizza prefabbricati. A erogare i fondi è Alexa Fund, fondo di proprietà di Amazon che ha l'obiettivo di finanziare aziende innovative in grado di incrementare il mercato dei servizi di assistenza vocale prodotti dal gruppo Amazon.

Una mossa strategica: finora Amazon ha annunciato decine di prodotti, pubblicizzato la comodità d'uso dell'assistente vocale Alexa e si è assicurata che quest'ultimo sia supportato dal maggior numero possibile di dispositivi (oltre 20mila)  fra cui lampadine,  prese di corrente, altoparlanti domestici e molto altro. Ma non basta. Per allargare ancora di più il bacino d'utenza delle sue soluzioni di domotica ha pensato bene di fargliele trovare già in casa.

Casa prefabbricata JPG

Plant Prefab ha principalmente due punti a suo favore. Primo il fatto che realizza i suoi edifici (case mono e multi familiari) usando processi e materiali di costruzione sostenibili, soddisfacendo i requisiti ecologici a cui il numero uno di Amazon, Jeff Bezos, tiene tanto. Secondo il fatto che questa start-up non nasce da zero, ma è una costola di Living Homes, azienda statunitense che ha al suo attivo la costruzione di molte case "smart".

Casa prefabbricata 4 JPG

Il matrimonio combinato sembra quindi avere tutti i requisiti per essere un successo, e le dimostrazioni di affetto non hanno tardato ad arrivare. Paul Bernard, a capo di Alexa Fund, ha sottolineato come sia "entusiasta di sostenere [Plant Prefab] poiché rende le case sostenibili e connesse più accessibili ai clienti e agli sviluppatori". Oltre che più ricca Amazon, aggiungiamo noi. Del resto secondo una ricerca di mercato pubblicata da Zion Market Research, il mercato delle smart home muoverà entro il 2022 un volume d'affari di oltre 50 miliardi di dollari. Difficile resistere alla tentazione.


Tom's Consiglia

Se sognate una smart home iniziate con investimenti minimi, come per esempio la lampadina Intelligente LOFTer che lavora con Echo Alexa/Google Home.