e-Gov

Eataly conquista il mercato online americano con i prodotti gourmet italiani

Mentre Amazon apre in Italia la sezione alimentare, Eataly negli Stati Uniti sbanca sul mercato online con 10.000 ordini e 3 milioni di visite nella prima metà del 2015. L'e-commerce gourmet del Made in Italy d'ora in poi avrà un team interamente italiano composto da 15 persone, con il supporto del partner torinese Synesthesia.

 "L'obiettivo è quello di creare una piattaforma e-commerce unificata a livello globale, che integri e supporti in modo sinergico tutti i canali di vendita, dal retail fisico al web al mobile", spiega Eataly Net, la società che gestisce il portale. "Una piattaforma che offra una panoramica completa sulla cultura enogastronomica italiana, raccontando i prodotti e i produttori, proponendo video-ricette, corsi di cucina, degustazioni e persino pacchetti viaggio per scoprire cantine e birrifici della Penisola".

eataly

Sono state migliorate tutte le funzionalità del sito, dalla navigazione dei catalogo fino al checkout, per facilitare gli acquisti e migliorare la sicurezza. L'esperienza utente è stata uniformata su tutti i dispositivi grazie all'utilizzo di tecniche di responsive web design.

"L'omnicanalità è il futuro, ed è già presente nel nostro modello di business, per coinvolgere il cliente nell'esperienza Eataly dentro e fuori gli store", sottolinea Franco Denari, CEO e co-founder di Eataly Net. "È fondamentale saper comunicare il messaggio giusto nel giusto momento e attraverso il giusto canale: sfruttare lo smartphone e la geolocalizzazione per proporre iniziative mirate all'interno degli store, produrre contenuti diversi per i diversi canali"