Tom's Hardware Italia
IoT

Facebook e Qualcomm, partnership per il Wi-Fi super veloce

Una partnership tra Facebook e Qualcomm per dare l'accelerata definitiva al progetto Terragraph. Le due aziende avrebbero unito le forze al fine di poter iniziare i test sul campo già nel 2019, un anno che rappresenterà un vero e proprio crocevia anche per l'inizio della diffusione dello standard 5G. La società guidata da Zuckerberg tenta […]

Una partnership tra Facebook e Qualcomm per dare l'accelerata definitiva al progetto Terragraph. Le due aziende avrebbero unito le forze al fine di poter iniziare i test sul campo già nel 2019, un anno che rappresenterà un vero e proprio crocevia anche per l'inizio della diffusione dello standard 5G. La società guidata da Zuckerberg tenta dunque di giocare d'anticipo su quella che si preannuncia una piccola rivoluzione.

Nella conferenza dedicata agli sviluppatori, tenutasi all'inizio di maggio, Facebook aveva già annunciato l'espansione del progetto Terragraph. Si tratta di un sistema wireless a lunghezza d'onda millimetrica, in grado di portare la connettività Internet ad altissime velocità nelle aree urbane densamente popolate. La logica sarebbe quella di evitare la posa della fibra nelle zone dove sia eccessivamente costosa.

Terragraph prototype node 0 0

La tecnologia del progetto Terragraph si basa sullo standard WLAN 802.11ay, che utilizza la frequenza di 60 GHz e offre velocità di trasmissione fino a 20-40 Gbps su distanza di 300-500 metri. Facebook e Qualcomm sarebbero al lavoro per perfezionarla ulteriormente, grazie all'impiego di massicci array di antenne, channel bonding, nodi sincronizzati e protocolli TDMA. Tutto questo consentirà di superare eventuali ostacoli urbani, servire un maggior numero di utenti e ridurre i costi iniziali.

Leggi anche: WiGig, alleanza per wireless a 60 GHz

Qualcomm integrerà la tecnologia di Terragraph in alcuni dei propri chipset in arrivo sul mercato nei prossimi mesi, spingendo dunque i vari produttori a realizzare dispositivi in grado di interfacciarsi con la frequenza 60 GHz. In quest'ottica va letta la volontà di iniziare i test sul campo già a metà del 2019, probabilmente a San Josè, in California. Il passo successivo sarebbe il concreto arrivo sul mercato, per il quale però non ci sono ancora tempistiche precise.

content small Terragraph Urban Deployment 0

Facebook prevede comunque di sfruttare il progetto Terragraph anche per ambienti rurali. Questo sarà possibile grazie al sistema Antenna Radio Integration for Efficiency in Spectrum (ARIES), sviluppato dall'azienda di Menlo Park  e in grado di  trasmettere su lunghe distanze la connettività nelle zone con una minore densità di popolazione.

Leggi anche: Streaming 4K wireless con Wi-Fi 802.11ad a 7 Gbps, WiGig!

Il passo successivo dell'azienda guidata da Zuckerberg sembra dunque essere quello di garantire un elevato standard di connessione ad un numero sempre crescente di persone. Del resto, il core business di Facebook è pur sempre rappresentato dai servizi web, che assumeranno un ruolo cruciale in quella che sarà l'era del 5G.


Tom's Consiglia

Xiaomi Mi A1 è uno smartphone caratterizzato da un ottimo rapporto qualità/prezzo. Integra 4 GB di RAM e una dual-camera posteriore, e può essere acquistato attraverso Amazon a meno di 200 euro.