e-Gov

Facebook si rinnova, nuovo patto con Microsoft

Facebook ha compiuto sei anni. Quattrocento milioni di persone sono presenti sul social network più famoso e popolato del pianeta. Mark Zuckerberg, il fondatore, ha annunciato alcune novità e altre, in base a indiscrezioni, ne arriveranno.

La homepage è stata modificata – attualmente non è disponibile per tutti gli utenti – con lo spostamento in alto a sinistra delle notifiche. Cliccando sopra la segnalazione, un menù a cascata vi mostrerà le notifiche. La ricerca passa nella parte alta centrale della pagina, guadagnando spazio. Microsoft, che già si occupava di servire la ricerca agli utenti statunitensi, allargherà l’influenza di Bing agli utenti di tutto il mondo. In base a questo accordo, però, Microsoft non gestirà più la pubblicità su Facebook. Sarà lo stesso sito di social networking a posizionare l’advertising.

La navigazione tra i vostri contatti e i contenuti da loro pubblicati è stata inserita in un barra laterale. La chat interna è stata migliorata. Infine è stata creata un’area apposita per i giochi e le applicazioni, in modo che possiate accedervi velocemente.

Facebook, che sta diventando sempre più un ecosistema a parte, avrebbe però altre novità di rilievo in pieno sviluppo. Project Titan, secondo TechCrunch, è il nome in codice della casella di posta del social network. In futuro potremmo avere un account email @facebook.com, con grosse implicazioni per lo sviluppo di altri servizi, come Gmail.