Tom's Hardware Italia Tom's Hardware
Spazio e Scienze

Il complotto contro l’America. Tranquilli, è solo un romanzo

C'è questo libro, letto una dozzina di anni fa, che gli avvenimenti di politica estera di questi giorni mi hanno fatto tornare in mente. "Il complotto contro l'America" di Philip Roth, uno dei più conosciuti e apprezzati romanzieri statunitensi, è un romanzo ucronico, costruito sul presupposto che la Storia abbia fatto un percorso diverso da quello reale. Cioè gran parte dei protagonisti è esistita davvero, ma le cose non sono andate proprio così (per fortuna), anche se la Storia talvolta ripropone scenari molto simili.

il complotto contro l'america philip roth incipitmania

Siamo negli Stati Uniti ed è il 1940. Il trasvolatore atlantico Charles A. Lindbergh, candidato repubblicano, batte il presidente uscente Franklin D. Roosevelt. Fin qui nulla di strano, solo che Lindbergh è notoriamente filonazista e antisemita e stringe un patto di non aggressione con Hitler e il Giappone. L'America dunque si dichiara neutrale e per gli ebrei cominciano i dolori. Le comunità vengono disperse, le famiglie separate e costrette a trasferirsi altrove. La persecuzione va avanti in un crescendo di propaganda mediatica, disinformazione, violenza, omicidi degli oppositori. C'è chi fugge in Canada per arruolarsi in quell'esercito e andare a combattere i nazisti in Europa.

Poi gli avvenimenti incalzano, tra continui colpi di scena, come conviene da un romanzo che si presta a molteplici letture. Non farò spoiler per rispettare chi non lo ha già letto e ha intenzione di farlo. Dico soltanto che si tratta di un romanzo avvincente, denso, intrigante, che ti costringe a riflettere su quello che è accaduto nel secolo scorso e su quanto sta accadendo oggi. Scoprirete, alla fine del libro, che il complotto era stato davvero ben ordito.

"Il complotto contro l'America" è un libro sui valori della democrazia, un bene da non dare mai per scontato. Philip Roth è un grande scrittore, più volte in odore di Nobel per la letteratura, che meriterebbe molto più di altri.

Se vi piace il genere, questo libro mi ha ricordato altri romanzi d'eccezione, come "La svastica sul sole" di Philip K. Dick e "Fatherland" di Richard Harris. Buona lettura.

Il complotto contro l'America Il complotto contro l'America
Amazon€ 11,48

La svastica sul sole La svastica sul sole
Amazon€ 13,60

Fatherland Fatherland
Amazon€ 8,25