Realtà virtuale

Oculus Rift DK2 a nudo: display del Galaxy Note 3

iFixit ha smontato l'Oculus Rift DK2, la nuova versione del kit di sviluppo del celebre visore per la realtà virtuale. Il verdetto è molto positivo, visto che gli esperti del sito hanno assegnato un ottimo punteggio di riparabilità, con 9 punti su 10. Lo stesso voto della precedente versione del visore.

L'Oculus Rift DK2 non ha segreti – Clicca per ingrandire (Immagini: iFixit)

Per aprire il DK2 basta un cacciavite standard, una pinzetta e pochi altri strumenti, necessari per rimuovere i componenti in plastica senza danneggiarli. Uno dei dettagli più interessanti riguarda lo schermo del visore, che è lo stesso display Super AMOLED Full HD da 5,7 pollici installato nei Samsung Galaxy Note 3.

###old3075###old

Un elemento che si può spiegare grazie alla partnership con Samsung, intenzionata a portare la tecnologia di Oculus nel mondo dei dispositivi mobile, e alla necessità di avere un display adatto a lotti produttivi limitati, troppo piccoli per giustificare la produzione di schermi personalizzati.

Gli esperti di iFixit hanno inoltre ripreso con una telecamera a infrarossi il visore, scattando un'immagine che mostra la disposizione dei 40 LED inseriti all'interno del visore, usati per tracciare i movimenti del volto e la posizione dell'utente.

I led inseriti all'interno dell'Oculus Rift DK 2 – Clicca per ingrandire

Nel teardown di iFixit c'è posto anche per la piccola webcam a infrarossi, anch'essa molto facile da smontare, e quindi da riparare.