e-Gov

SocialTrends misura il successo dei VIP sui social network

SocialTrends è un nuovo strumento di analisi per misurare l'audience generato dai personaggi VIP presenti sui social network. Si tratta di uno strumento raffinato, creato da Maurizio Tesconi e altri cervelli dell’Istituto di informatica e telematica del Consiglio nazionale delle ricerche (Iit-Cnr) di Pisa. L'obiettivo è semplice: rilevare la social reputation di musicisti, attori, comici, sportivi, giornalisti, politici, quotidiani, radio, partiti politici. Attenzione, non solo italiani, perché l’analisi si estende a Stati Uniti, Gran Bretagna, Germania e Francia. Insomma un SocialNetworkTel al cui confronto l’Auditel televisivo sta come la clava all’arma nucleare.

SocialTrends misura le hit di Facebook, Twitter e YouTube, aggiornate quotidianamente. Gli algoritmi dell’applicazione web analizzano picchi e variazioni dei valori monitorati –  cambiamenti di popolarità, attività e influenza di profili, pagine e video dei personaggi o delle istituzioni – e trovano le correlazione cronologiche con gli eventi che le determinano. Ad esempio interviste, azioni, notizie pubblicate su quotidiani o siti.

SocialTrends 

Da oggi gli addetti ai lavori della comunicazione, sociologi e professionisti del web marketing hanno a disposizione un gioiellino scientifico, graficamente elegante senza precedenti.

"Grazie all’analisi dell’evoluzione temporale e ad algoritmi di peak detection è possibile evidenziare la variazione di popolarità, attività e influenza dei vari soggetti nel tempo e trovare una correlazione con gli eventi che sono all’origine di tali variazioni (interviste, azioni, notizie pubblicate su quotidiani o siti, etc)", si legge sulla piattaforma. "In questo modo, nel lungo periodo, si potrà creare una Timeline degli eventi reali che hanno maggiormente influenzato i Social Media o studiare fenomeni nati all’interno dei Social Media (come la Primavera Araba) ed il loro impatto sul mondo reale".

"In questa fase sperimentale sono stati monitorati gli elenchi per categorie di soggetti presenti su Wikipedia", ha dichiarato Tesconi. "Misurare la web reputation e mostrarla in maniera chiara, semplice e aggiornata è un’esigenza ineludibile considerata l’influenza dei social network. Il prossimo passo sarà misurare scientificamente la qualità del contenuto".

SocialTrends è un progetto del gruppo Web Application for Future Internet dell’Istituto di Informatica e Telematica del CNR di Pisa e opera su dati di pubblico dominio messi a disposizione da Facebook, Twitter e YouTube.

ringraziamo Pino Bruno per la collaborazione