Auto

Ferrari, diffuso il brevetto della supercar elettrica

La futura Ferrari elettrica inizia a far parlare di sé grazie alle ufficializzazioni di importanti documenti diffusi insieme al brevetto. Ulteriore conferma dell’arrivo di un’auto elettrica anche per la Casa di Maranello.

Non dimentichiamo che il progetto a cui Ferrari sta lavorando fa parte di un piano a lungo termine. Un’ auto a propulsione elettrica entrerà a far parte della gamma solamente dopo il 2025. Come dichiarato dal CEO, Louis Camilleri, non può certamente essere sottovalutata l’importanza di vari processi di perfezionamento, in particolar modo riguardanti il potenziamento del pacco batterie.

I nuovi documenti sono stati pubblicati dall’European Patent Office anticipando, pertanto, alcune delle caratteristiche della vettura 100% elettrica su cui gli ingegneri stanno lavorando. Le immagini del brevetto diffuse insieme alla documentazione, mostrano alcuni dettagli della configurazione meccanica che potrebbe contraddistinguere la prima elettrica del Cavallino rampante. Si nota senza dubbio l’esclusivo sistema propulsivo composto da quattro motori.

La rivoluzione dell’elettrico giungerà, tra qualche anno, anche nel segmento del Cavallino rampante e i nuovi documenti pubblicati confermano il lungo lavoro su cui Ferrari sta lavorando al fine di implementare la nuova tecnologia sulle prossime supercar. Non è da escludere, inoltre, che la nuova configurazione meccanica possa essere implementata anche sulle auto ibride made in Maranello”.