Auto

La Vision Mercedes-Maybach 6 è la nuova auto di Batman

La collaborazione tra Mercedes e Warner Bros si rinnova per il prossimo blockbuster a fumetti The Flash, atteso l’anno prossimo e destinato a rilanciare (di nuovo) l’universo DC Comics al cinema. Stavolta, la casa tedesca ha scelto uno dei suoi prototipi più clamorosi, l’enorme Vision Mercedes-Maybach 6 mostrato per la prima volta in versione coupé nel 2016 e poi tornato come cabrio l’anno successivo.

Proprio il modello “aperto” sembra il prescelto nel ruolo di auto d’ordinanza per Batman, a giudicare dalle foto prelevate sul set. Ma non parliamo dell’ultimo, o penultimo, Batman di Ben Affleck, bensì dello storico uomo pipistrello impersonato da Michael Keaton. Come sanno tutti i fan del cinema e della DC Comics, in The Flash si parla di viaggi temporali e saranno presenti diverse versioni dello stesso Batman.

A quanto pare la Vision Mercedes-Maybach 6 non sarà la nuova batmobile ma “solo” la vettura preferita da Bruce Wayne per muoversi a Gotham City in abiti civili. Da questo punto di vista, è azzeccata la scelta di Mercedes sul lato prettamente visivo, considerate le linee tipicamente Art Deco della vettura (il medesimo stile usato nel Batman di Tim Burton del 1989).

Lunga circa sei metri e alimentata a batterie, questa vettura annovera una potenza di 750 cavalli per un’accelerazione sullo 0-100 attorno ai 4 secondi. Come in tutte le concept car, l’aspetto più altisonante resta il design, iniziando dalle forme sinuose della carrozzeria per arrivare agli interni in stile nave spaziale. Ancora una volta, il contrasto passato-futuro tra esterni classici e abitacolo ultramoderno è in linea con l’ambientazione di Batman (basti pensare ai suoi celebri gadget).

Naturalmente, speriamo che in The Flash si ricordino della prima Batmobile apparsa nel 1989, autentica pietra miliare nel campo delle auto “cinematografiche”. Non importa che sia diventata elettrica o ibrida, in molti sarebbero felici di rivederla sul grande schermo al fianco di Micheal Keaton. Non ci resta che attendere pazientemente l’uscita del film, e tenere d’occhio le prossime notizie in arrivo dal set.