Ibride e Elettriche

Tesla Model 2, attesa nel 2023 a partire da 25mila dollari: forse anche senza volante

Lo scorso anno, durante il Tesla Battery Day, Elon Musk ha annunciato che Tesla avrebbe realizzato un’auto elettrica da 25mila dollari; ribattezzata ufficiosamente come Model 2, la nuova elettrica economica di Tesla potrebbe arrivare sul mercato nel 2023 in una serie di allestimenti adatti a qualsiasi genere di acquirente. A sostenere questa ipotesi ci sono nuovi rumor da Electrek che confermano i piani iniziali del marchio e l’intenzione di produrre la vettura tra poco più di un anno.

Ma come sarà? Difficile ancora capire e immaginare le forme di Model 2; considerata la recente presentazione di Model Y e il fortissimo richiamo ai modelli già in produzione, è possibile che Model 2 segua gli stilemi di Model 3. Sarà una berlina? Una city-car o un SUV? Non si sa con estrema certezza, ma se analizziamo il mercato e la gamma Tesla, è probabile che il produttore introduca un crossover compatto.

Importanti novità sono attese per l’abitacolo, la modalità di guida potrebbe essere interamente autonoma su alcuni allestimenti lasciando quindi il controllo umano al minimo. Una prospettiva che sembrerebbe mal conciliarsi con una data di commercializzazione così vicina; magari sarà una feature dedicata solo ai robotaxi? La risposta potrebbe essere affermativa a patto però che il sistema Full Self Driving, in cui lo sviluppo continua a incontrare diverse difficoltà, venga perfezionato come promesso in più occasioni dal numero uno di Tesla.

Infine il prezzo: 25mila dollari dovrebbe essere la cifra base necessaria per acquistare Model 2. Il prezzo così contenuto per una vettura del marchio Tesla sarà ottenibile solo quando il produttore integrerà le batterie 4680, che ridurranno i costi di produzione delle batterie stesse del 50%. Inoltre, la produzione in territorio cinese, potrebbe aiutare a contenere i costi e posizionare la vettura sulla stessa linea di ID.2, la compatta elettrica ed economica di Volkswagen.