Auto

Tesla Model S: già battuto il record di Taycan al Nürburgring?

Dopo la sfida lanciata da Elon Musk alla nuova rivale Porsche Taycan sul circuito del Nürburgring, è giunto il momento dei test finali per Tesla model S che a breve dovrebbe tentare di battere l’attuale record di 7 minuti e 42 secondi.

Tesla sta infatti eseguendo una serie di test al Nürburbring cercando di migliorare il proprio tempo. Ebbene, il record sul noto circuito tedesco della Porsche Taycan potrebbe essere uno dei più brevi ottenuto da un veicolo elettrico.

Un fotografo indipendente, presente durante il test di Tesla Model S, è riuscito ad effettuare un cronometraggio: il tempo registrato è stato di 7 minuti e 23 secondi, 19 secondi di vantaggio quindi rispetto alla Taycan. Un tempo da certamente da confermare, ma che se fosse stato vero avrebbe già portato Tesla in cima al podio.

La Model S che tenterà di battere il record presumibilmente sarà dotata del nuovo powertrain “Plaid”, che vanta un totale di 3 motori elettrici. Il nuovo sistema entrerà presumibilmente in produzione a partire dal 2020, e sembrerebbe essere lo stesso che ha ottenuto il nuovo tempo durante il test. Il nuovo powertrain era già stato annunciato dall’AD Musk in occasione del record stabilito alcuni giorni fa a Laguna Seca. Ciò che differenzia il prototipo è in primo luogo l’assetto tarato specificatamente per il “green hell”; figurano anche fiancate allargate e uno spoiler posteriore ampio. La vettura “veste” pneumatici GoodYear Eagle F1 Supersport RS. 

Inoltre, secondo quanto riferito, il giro al Nürburgring non verrà effettuato da Nico Rosberg, nominativo quasi certo nei giorni scorsi, ma probabilmente verrà affidato a piloti con maggiore esperienza sul circuito tedesco.