Tom's Hardware Italia
Software & Hardware

AMD, i progressi in tema di responsabilità aziendale

AMD ha pubblicato gli ultimi aggiornamenti relativi alla responsabilità aziendale, i progressi in tema ambientale e nella filiera sostenibile.

AMD ha annunciato l’aggiornamento annuale per le sue attività di Corporate Citizenship, evidenziando i progressi in tema di obiettivi ambientali, oltre che a fornire importanti novità su tutte le iniziative rivolte alla comunità.

Il report include aggiornamenti sui programmi per la supply chain, sugli obiettivi di sostenibilità, sul volontariato aziendale e sulle storie che mostrano come la tecnologia AMD consenta a ricercatori, studenti, consumatori e alle aziende di migliorare la vita delle persone.

“Mentre celebriamo il nostro 50esimo compleanno, stiamo riflettendo sulla nostra eredità di sviluppare tecnologie che trasformano il mondo mentre lavoriamo per ridurre al minimo il nostro impatto ambientale e rafforzare le comunità in cui viviamo e operiamo”, ha dichiarato Susan Moore, vicepresidente corporate per gli affari governativi e la responsabilità aziendale di AMD.

“Guardiamo al futuro per continuare a mettere a punto tecnologie ad alte prestazioni che migliorano le vite e lo facciamo in un modo per cui ne beneficeranno le comunità e il pianeta per i prossimi 50 anni e oltre”.

Tra i punti salienti del report, il cui sunto è raggiungibile a questo indirizzo (AMD ha anche un sito sulla responsabilità aziendale), troviamo l’impegno dell’azienda nel permettere a ricercatori e innovatori di risolvere alcune delle sfide più complesse – dalla ricerca genomica ai cambiamenti ambientali. AMD, tra l’altro, fornirà la spina dorsale del supercomputer più veloce al mondo, il Frontier, che entrerà in attività presso l’Oak Ridge National Laboratory nel 2021 e offrirà potenza di classe exascale.

AMD sta inoltre continuando a investire nella creazione di un ambiente inclusivo in cui tutti i dipendenti provino un senso di appartenenza. Di conseguenza, AMD è stata inclusa nell’indice Bloomberg Gender-Equality del 2019 e ha nuovamente raggiunto un punteggio del 100% nell’indice sull’uguaglianza aziendale della Human Rights Campaign Foundation per il 2019.

I dipendenti AMD nel mondo si sono inoltre offerti volontari per un totale di 15.324 ore per far progredire l’educazione scientifica, tecnologica, ingegneristica e matematica (STEM) e le esigenze della comunità in eventi di volontariato sponsorizzati dall’azienda – un aumento del 49% delle ore di volontariato rispetto all’anno precedente.

Nel 2018 la casa di Sunnyvale ha inoltre continuato a fare progressi verso i propri obiettivi relativi ai cambiamenti climatici fissati per il 2020. “Abbiamo presentato il processore mobile più efficienti e veloce, e abbiamo attinto a 27 milioni di chilowattora di energia rinnovabile, sufficienti per alimentare 3.300 case negli Stati Uniti per un anno”.

AMD si è inoltre maggiormente focalizzata nella valutazione del rischio nella catena di approvvigionamento, compresi la divulgazione dei fornitori, la raccolta di dati e la comunicazione esterna, con particolare attenzione a garantire che tutti i lavoratori siano trattati con rispetto e che le condizioni di lavoro siano sicure.