IT Pro

BT e Intel insieme per una sicurezza a tutto campo

BT e Intel Security hanno siglato un accordo strategico per creare nuove soluzioni volte ad aiutare le organizzazioni a migliorare la sicurezza e prevenire gli attacchi informatici. Le società lavoreranno insieme anche in una partnership di sicurezza informatica in cui svilupperanno la loro visione comune sulla creazione di servizi di sicurezza di prossima generazione.

Le nuove soluzioni, ha illustrato BT, metteranno insieme elementi chiave delle piattaforme tecnologiche di entrambe le aziende e colmeranno le lacune che attualmente presentano i prodotti di sicurezza tradizionali.

mark hughes ceo bt security
Mark Hughes

In primis, permetteranno il superamento dei problemi derivanti dai silos operativi che causano il ritardo tra rilevamento di un incidente alla sicurezza e la risposta. Le soluzioni sono progettate con l'obiettivo di semplificare la gestione e il supporto, colmare molti dei gap di competenza nel mercato e migliorare la velocità di risposta.

La partnership è il risultato della constatazione che a fronte di un panorama in cui le minacce informatiche sono in continua evoluzione, le organizzazioni necessitano di una innovazione continua nella individuazione e difesa dagli attacchi informatici che le aiuti a proteggere i loro dati e le loro applicazioni critiche ovunque scelgano di ospitarle, si tratti delle loro sedi, nel cloud o in un mix, ibrido, di entrambe le opzioni.

A livello  di prodotto, BT e Intel Security si sono proposte di focalizzarsi su sistemi di sicurezza integrati, aperti, con tecnologie nativamente cloud progettate per dare la possibilità alle organizzazioni di indirizzare le minacce più velocemente e impiegando meno risorse.

 BT e Intel Security lavoreranno per contrastare le minacce sviluppando un ecosistema unico, in grado di gestire molteplici controlli di sicurezza.

Ciò significa, ha spiegato BT, che i controlli all'interno delle piattaforme di entrambe le società potranno dialogare ed interagire tra loro in modo che i  controlli possano essere effettuati frequentemente, con meno hardware, minori necessità di configurazione e meno costi di gestione.

"In BT, ci impegnamo a giocare d'anticipo sulla sicurezza. Stiamo collaborando con Intel per mettere insieme in tempo reale la security intelligence di BT con gli strumenti di sicurezza avanzati di Intel. Siamo convinti che la nostra proposition congiunta sarà una novità assoluta nel mercato quanto a portata e ambizione. La tecnologia di sicurezza avanzata di Intel e il nostro know-how nella progettazione e nella erogazione dei servizi possono contribuire a rendere i nostri clienti più sicuri", ha commentato l'accordo Mark Hughes, CEO di BT Security.