IT Pro

Da Cambium Networks nuove funzionalità per reti mobili 4G

Cambium Networks ha annunciato la disponibilità della nuova release della serie Canopy PMP 450, una piattaforma che si propone di far fronte alle esigenze dei provider di una comunicazione  punto-multipunto di quarta generazione (4G).

La soluzione, osserva la società, fornisce prestazioni all'altezza dei requisiti richiesti dalle moderne reti wireless a banda larga, e in particolare la capacità di supportare livelli crescenti di traffico dati, voce e video mantenendo una qualità elevata.

Tra le novità più significative introdotte con la release 12.0.3, spicca il Full Spectrum Band Scan, che consente alla Subscriber Module (SM) di effettuare l'accesso esaminando tutti i canali a 10 e 20 Mhz e di selezionare l'Access Point (AP) con il migliore segnale possibile, limitando perciò la necessità di input di tipo manuale in fase di installazione.

Canopy PMP 450

L'algoritmo di selezione di un AP, che il modulo SM esegue durante la scansione delle bande, si basa sulla misura di tre parametri: la qualità del segnale, la banda del canale e il numero di moduli di utente registrati.

Il livello di potenza influenza la modulazione, la larghezza del canale influenza la capacità massima e il numero di utenti determina il grado di contesa del canale; tutti e tre i parametri influenzano il throughput del Customer Premises Equipment (CPE) e l'algoritmo li pesa in modo da scegliere la registrazione con l'AP che consenta il throughput maggiore.