Opinione

I canali da non perdere su YouTube per crescere

In un periodo in cui siamo costretti a causa di forze maggiori a stare per la maggior parte del tempo a casa, a venire in nostro soccorso è YouTube. La piattaforma di Google è infatti colma di contenuti non solo d’intrattenimento, ma anche formativi e educativi. Ma quali sono i migliori canali da seguire per imboccare un cammino di crescita imprenditoriale e non solo?

A darci una mano in tale argomento, in questa puntata di Imprenditori in Video con Manabe Repici, è Federica Mutti. Federica Mutti è una brand strategist e content creator, che si occupa particolarmente di imprenditori digitali e del loro personal brand.

Su YouTube, Federica Mutti è presente con un proprio canale, dove realizza contenuti dedicati al mondo del web marketing, dell’imprenditoria digitale e della crescita sia personale che finanziaria.

Grazie alla sua preparazione in materia, Federica Mutti ci parla di quella che è la sua esperienza e ci svela quelli che sono i migliori canali YouTube per chiunque voglia crescere a livello imprenditoriale e non solo.

Brand Strategist e Content Creator

Federica Mutti è una Brand Strategist e YouTube Content Creator. Da una parte aiuta quindi piccole aziende e professionisti a comunicare meglio online con gli strumenti del digitale, mentre dall’altra parla di tutti questi argomenti e condivide le proprie esperienze sul proprio canale YouTube.

Canale YouTube su cui ha investito particolarmente e su cui è riuscita a ottenere ottimi risultati curando particolarmente quella che è la SEO. SEO che è la chiave per avere successo in ogni campo del digitale, ma che viene ancora oggi spesso sottovalutata.

Federica Mutti, come raccontato a Manabe Repici durante Imprenditori in Video, sulla SEO ci sta lavorando molto, sia per quanto riguarda quelli che sono i contenuti più personali che per quelli che sono invece studiati per diventare virali e centrati quindi su argomenti studiati a tavolino.

Canali YouTube per la crescita

Video che sono un qualcosa di fondamentale, non solo per lavorare per la propria azienda e il proprio personal brand, ma anche per imparare e formarsi su innumerevoli argomenti. Ma quali sono quindi i canali consigliati per seguire questo percorso di crescita?

Il primo canale segnalato da Federica Mutti durante Imprenditori in Video è theShow, perchè sta mostrando come sia possibile portare avanti un’attività imprenditoriale anche in questo periodo. Sono inoltre il perfetto esempio della crescita che si può ottenere su YouTube e come tramite esso si possa fondare una vera e propria impresa e dare il lavoro a un intero team.

Social Video Marketing

Un altro canale degno di nota è poi quello di Tia Taylor, una ragazza che, dopo essere partita dal creare contenuti dedicati al mondo del make-up, è passata a curare anche argomenti come la finanza personale e al dare sempre più valore alla propria community.

Un ulteriore aspetto molto particolare di questo canale è poi come in esso venga data molta rilevanza alla community e come essa venga tenuta in grande considerazione, tramite sondaggi, domande e altro ancora.

Federica Mutti ha poi tenuto a consigliare a Manabe Repici il canale di Giorgio Taverniti, un content creator che sperimenta moltissimo. Si tratta di un canale perfetto per tutti coloro che sono appassionati di YouTube a livello marketing e vogliono avere un modello a cui ispirarsi, in grado di ottenere ottimi risultati anche senza mezzi enormi.

Altri due canali consigliati sono poi quelli del dr. Filippo Ongaro e dell’avvocato Angelo Greco, che stanno entrambi producendo contenuti di grandissimo valore e che possono essere presi come punti di riferimento per tutti i professionisti che vogliono cominciare a lavorare su YouTube.

YouTube come scoperta

Oltre all’intrattenimento e alla formazione, YouTube può inoltre essere utilizzato anche per scoprire nuove culture e modi di vivere differenti. Una modalità, quella dedita alla scoperta, che Federica Mutti utilizza molto.

Tra i canali consigliati in questo ambito possiamo trovare Paolo From Tokyo, che mostra la vita di tutti i giorni delle persone giapponesi, e Anthony Padilla, che tratta sul suo canale temi delicati e difficili in modo sempre gentile e educato.

Molto intrigante, come raccontato durante imprenditori in Video, è poi Belndtec’s Will it Blend, un particolarissimo case study in cui un fondatore di un’impresa ci ha messo la faccia, approcciando YouTube nel modo più corretto.

Youtube

Degno di nota è poi WineLibraryTV, un canale molto interessante in quanto mostra il percorso fatto nel corso del tempo fin dall’inizio di un noto youtuber come GaryVee e da dove è partito per diventare quello che è ora.

BattlBox, infine, è un canale dove vengono provati sul campo dei prodotti, testandoli come se si fosse nel bel mezzo di qualche missione. Dei contenuti di grande successo, che gli hanno portati a creare una serie esclusiva Netflix. Un connubio, quello con le piattaforme di streaming, da non sottovalutare nei prossimi anni.

Quello che rimane da questi canali è come qualsiasi azienda, qualsiasi sia il suo settore, può partire su YouTube e dare grande valore ai propri clienti e una grande spinta al proprio business in modo semplice ed efficace.

Da non dimenticare è poi come YouTube sia oggi il secondo motore di ricerca del mondo. Come dichiarato da Federica Mutti durante Imprenditori in Video, bisogna buttarsi e bisogna farlo ora, non si può aspettare che ci sia un momento perfetto.

Se non l’hai ancora fatto, puoi scaricare il bunde contenente ben due guide definitive: la Guida Definitiva per Video Efficaci con il Telefono e la guida Social Video Marketing: Influenza il tuo Settore e Domina il Mercato!