Reseller

In arrivo i nuovi scanner portatili per l’ufficio da Epson

Epson punta a facilitare il lavoro in mobilità e presenta i nuovi scanner portatili per l’ufficio WorkForce DS-310 e DS-360W che consentono di gestire i documenti ovunque ci si trovi.

I nuovi dispositivi sono di dimensioni ridotte proprio per consentire di essere trasportati comodamente in una borsa o per essere inseriti in un cassetto così da essere utilizzati all’occorrenza quando se ne ha la necessità. In più dispongono di una batteria aggiuntiva e della connettività wireless del modello DS-360W offrono una scansione realmente portatile senza cavi.

scanner epson

Entrambi i modelli possono eseguire scansioni su un'ampia gamma di supporti e possono acquisire documenti e fogli da 52-230 gr/m2. Sono l’ideale per acquisire documenti cartacei  sia che ci si trovi in ufficio o fuori, come biglietti da visita o moduli firmati.

Epson offre inoltre il download gratuito del software Document Capture Pro che consente di integrare facilmente gli scanner nel flusso di lavoro delle aziende tramite i più comuni sistemi di gestione documentale. Mentre con Document Capture Pro, DS-360W sono disponibili diverse funzionalità come la scansione su cloud, su email e su SharePoint, oltre alle funzioni di imaging per documenti, come il riconoscimento dei codici a barre e il supporto OCR-A / B zonale.

Flavio Attramini, Head of Business Sales di Epson Italia, ha spiegato: "Eseguire scansioni ovunque ci si trovi è ormai facilissimo grazie a questi scanner portatili per l'ufficio, i più rapidi sul mercato caratterizzati da una velocità di 25 ppm, per scansioni fronte/retro o su un solo lato e una risoluzione di 300 dpi sia a colori sia in bianco e nero. La connettività Super Speed USB 3.0 e un alimentatore di documenti da 20 pagine li rendono ancora più efficienti. La batteria integrata, la connettività wireless e la ricarica in movimento tramite USB, inoltre, consentono di eseguire scansioni in qualunque luogo."

Gli scanner WorkForce DS-360W e DS-310 saranno disponibili da gennaio 2017.