Mercato

Indra acquisice Sia per rafforzare l’offerta cybersecurity e il canale

Indra, una delle principali società di consulenza tecnologica in Italia, ha acquisito Sia, azienda spagnola specializzata in servizi di cybersecurity.

Soggetto con un prodotto proprietario e capacità scalabili per la fornitura di servizi e lo sviluppo di soluzioni avanzate di cybersecurity, Sia ha una base clienti diversificata e stabile con oltre 10 mila progetti di sicurezza ed è il leader in Spagna nelle soluzioni di identità e firma elettronica.

In Italia, il settore della cybersecurity, con una crescita del 12,2% e oltre 1 miliardo di euro di volume di business, è tra gli abilitatori che sta trainando la crescita del mercato digitale nel Paese, secondo Anitec-Assiform.

indra

L’offerta congiunta, di Indra e Sia, si posizionerà come piattaforma in grado di capitalizzare le buone prospettive di questo mercato, inserito in un settore in trasformazione, con un alto livello di domanda, in costante crescita e ancora molto frammentato in Europa.

«L’integrazione di Sia e il business cybersecurity di Indra crea un leader altamente specializzato in questo settore, con un’offerta ampia e integrata e con una presenza transnazionale in grado rispondere alle minacce globali».

«La nuova entità sarà supportata da oltre mille professionisti altamente qualificati ed esperti in cyber-security, composto da team di consulenza specializzati in diverse aree complementari per rafforzare l’offerta di canale» ha affermato Cristina Ruiz, direttore generale di Minsait, la società che raggruppa il business dell’Information Technology di Indra.

«È una soddisfazione personale e professionale avere realizzato con il nostro team, per 30 anni, un’azienda della reputazione di Sia. Sono molto grato ai nostri clienti e ai nostri professionisti. La combinazione di entrambe le organizzazioni ci pone in una posizione unica sul mercato, che permetterà di soddisfare le esigenze dei nostri clienti e professionisti» ha commentato Enrique Palomares, fondatore di Sia.