Opinione

Personal Branding per Giovani Imprenditori

Il digitale ha aperto la strada a tante nuove possibilità, creando opportunità e modelli di business completamente inediti. Ma come può un giovane imprenditore sfruttarli e curare al meglio il proprio personal branding?

A parlarci dell’argomento, in questa puntata di Imprenditori in Video con Manabe Repici, è Riccardo Zanetti. Riccardo è un imprenditore, fondatore di numerose imprese come Revives, My Accounting International e Z Media Ltd, che ama condividere la propria esperienza sui social.

Nel suo canale YouTube da 200mila iscritti, Riccardo Zanetti si occupa di finanza, marketing e comunicazione, assumendo così il ruolo di divulgatore raccontando quella che è la sua esperienza nei panni di un giovane imprenditore.

Riccardo Zanetti ci racconta quindi della sua storia e di come sia possibile curare il proprio personal brand in qualità di giovane imprenditore su YouTube. Riccardo lo fa illustrandoci anche come condividere le proprie esperienze con i propri follower per creare valore nella vita di chi lo segue. 

Raccontare il proprio cambiamento

Ma come ha avuto inizio la carriera da giovane imprenditore di Riccardo, che ricordiamo avere solo 22 anni? Tutto è cominciato subito dopo le superiori quando, come dichiarato a Manabe Repici durante Imprenditori in Video, Riccardo decise di andare a lavorare in Australia.

Con i primi guadagni sono arrivate anche le prime domande: com’è possibile investire in modo profittevole i propri soldi? È partito informandosi tramite internet ma, soprattutto, su YouTube. Riccardo Zanetti si è poi accorto di come nessuno parlasse dell’argomento in italiano. Da qui la sua idea di aprire un canale, per divulgare e raccontare in modo semplice questi concetti che si sono rivelati per lui importantissimi.

Semplicità che è la chiave della comunicazione, essenziale per  farsi comprendere e rendere accattivanti argomenti sulla carta anche complessi. Riccardo Zanetti nel proprio canale parla di denaro, economia e finanza: tutte tematiche avvolte per molti nel mistero e che necessitano di essere capite.

Grazie a queste sue forme di comunicazione, come affermato durante Imprenditori in Video, Riccardo Zanetti ha trovato il giusto modo di posizionarsi come professionista, curando al contempo il proprio personal branding.

Social Video Marketing

Attività, quelle da divulgatore, che sono il contorno della sua carriera da imprenditore che lo vede attivo su diversi progetti ma che, come Riccardo stesso racconta sui social, creano valore anche per i propri follower e potenziano il suo posizionamento.

L’importanza della ricerca

Soffermandoci ora su quelle sono le sue attività da imprenditore, quali sono i consigli per un giovane che vuole intraprendere tale carriera? Sicuramente comprendere come le possibilità ci sono e come sia spesso necessario guardarsi intorno e uscire dalla propria zona di comfort per coglierle.

Bisogna quindi informarsi, fare ricerche di mercato e comprendere come ottenere il massimo da tali opportunità. Il consiglio dato da Riccardo Zanetti a Manabe Repici è quindi quello di tenersi aggiornati ed essere pronti a cavalcare le varie possibilità quando esse si presenteranno.

Consigli che valgono ovviamente anche per gli imprenditori più navigati, che, mai come ora, con l’avvento del digitale, devono essere sempre più in grado di adattarsi ed essere pronti ad abbracciare il cambiamento.

Curare il proprio Personal Brand

Ma quali sono i consigli per curare il proprio personal brand? Secondo Riccardo Zanetti la chiave è quella di condividere in modo gratuito contenuti di valore, che sappiano rispondere alle domande dei clienti.

Un altro aspetto fondamentale è poi quello di essere costanti e presenti, di non sparire quindi tra un intervento e un altro. Per comprendere su che contenuti puntare è poi cruciale studiare le performance di quelli passati, per comprendere cosa funziona e cosa no con il nostro pubblico.

Social Video Marketing

Un’ottima strada per fare personal branding è poi, come dichiarato da Riccardo Zanetti a Manabe Repici, quella di aprire un canale YouTube, qualsiasi sia il vostro campo d’azione o attività. Con i video è infatti più semplice creare empatia e fare leva sulle persone giuste.

E quali sono i consigli per creare video in grado di dare valore agli spettatori? Come prima, anche in questo caso la strada da prendere è quella del rispondere a delle possibili domande. Una pasticceria, ad esempio, ben potrebbe pubblicare video-ricette, con cui con calma posizionarsi come punto di riferimento in materia.

Se non l’hai ancora fatto, puoi scaricare il bunde contenente ben due guide definitive: la Guida Definitiva per Video Efficaci con il Telefono e la guida Social Video Marketing: Influenza il tuo Settore e Domina il Mercato!