Voce alle aziende

Software crisi di impresa: ecco perché sono fondamentali

Hai mai sentito parlare di software di crisi di impresa e di valutazione d’azienda? Sapevi che a partire dall’autunno del prossimo anno questi saranno essenziali per ottemperare agli obblighi previsti dalla legge in materia di gestione del rischio? Il periodo che stiamo vivendo ci ha fatto capire molto duramente che la tecnologia è un valido supporto, soprattutto quando il mercato oscilla vertiginosamente e le restrizioni impongono forti limitazioni sul lavoro e nella vita privata. È in quest’ottica che sempre più professionisti e aziende hanno deciso di affidarsi ad applicativi innovativi che consentono di semplificare la gestione e di velocizzare quelle operazioni che portano via tempo, risorse e denaro. Ci riferiamo ai programmi gestionali, come il software di valutazione azienda, uno strumento intuitivo ed immediato che automatizza, organizza e analizza in modo ottimizzato.

Risk Management e crisi di impresa

Per quel che riguarda il mondo della crisi di impresa tutti i professionisti del settore sapranno bene che, a partire dal 1° settembre 2021 le aziende saranno obbligate a monitorare lo stato di salute tramite parametri legislativi. Si tratta di una serie di indici di allerta che consentiranno di creare un raccordo più istantaneo con le Camere di Commercio al fine di prevenire gli stati di crisi e fallimento e di preparare strategie di revisione in tempi rapidi ed efficienti.

Tutto questo proviene dal concetto di Risk Management, un insieme di attività che comprende i processi di valutazione, identificazione e controllo delle minacce al capitale e ai guadagni di un business. In pratica si traduce nell’analisi in tempo reale dei rischi contingenti e potenziali che possono derivare da periodi di incertezza finanziaria, da responsabilità legali, da errori di gestioni ma anche da incidenti, catastrofi e violazioni o minacce alla sicurezza dei dati.

Perché affidarsi al software di crisi di impresa?

Il mondo dei software gestionali è ampio e variegato per cui ogni attività ha bisogno di un diverso alleato per gestire conti, bilanci e attività. Ovviamente questi programmi consentono di intervenire anche per organizzare il magazzino, per gestire le risorse e persino gli accessi del personale. Stiamo parlando di strumenti a cavallo tra il professionista ed i clienti che consentono di migliorare le performance e di intervenire prontamente in caso di necessità. Al tempo stesso questo genere di soluzioni permette di azzerare le distanze perché permettono di reperire dati e documenti in modo istantaneo e in qualsiasi punto del mondo grazie alla tecnologia in cloud e all’utilizzo della connessione.

Vantaggi e benefici del software di valutazione d’azienda

I vantaggi di questa tipologia di software sono molteplici perché da un lato ottimizzano le prestazioni lavorative, facendo risparmiare tempo e risorse, mentre dall’altro consentono di migliorare il rapporto e la cura del cliente. Difatti consentono anche alla clientela di poter accedere alla propria documentazione da remoto, sfruttando l’innovativa tecnologia in cloud con la quale è possibile rintracciare velocemente qualsiasi necessità.

Al tempo stesso il software di valutazione d’azienda permette di analizzare e monitorare istantaneamente lo stato di salute del business e di ottenere commenti automatici elaborati dallo stesso sistema. In pratica lo studio professionale potrà offrire ai clienti un supporto efficiente e sempre presente per migliorare le marginalità e predisporre un servizio di consulenza ottimizzato. Lo studio fornirà un posizionamento preciso rispetto agli indici di allerta ma anche puntuali analisi di bilancio e di posizionamento che terranno conto del rating bancario e dell’andamento del business stesso.