Reseller

Sono al sicuro i dati dei clienti in mano a CBT

Nell'ottica di garantire una maggiore riservatezza, integrità e disponibilità delle informazioni proprie e dei propri clienti, CBT ha certificato il Sistema di Gestione per la Sicurezza delle Informazioni (SGSI), un importante traguardo che consente a CBT di assicurare la continuità del business e dei servizi.

"Gli sforzi per l'ottenimento della certificazione SGSI premiano CBT come fornitore particolarmente attento ai temi della tutela nella gestione di tutte le informazioni, sia proprie sia dei propri clienti, a garanzia di una estrema cura nel trattamento dei dati con cui viene in contatto, innanzitutto nell'ottica di una maggiore sicurezza, ma anche per poterne sfruttare e massimizzare le leve di business che da una corretta gestione dei dati possono derivare – ha commentato Flavio Radice, General Manager di CBT -. CBT è infatti convinta che la fidelizzazione del cliente passi anche dal potere dimostrare il livello di protezione che riesce a garantire a tutte le informazioni sensibili, critiche o aventi valore per l'azienda e i suoi clienti, fornitori e personale, secondo i criteri di controllo previsti dalla certificazione, a garanzia del rispetto dalle norme vigenti".

La mission di CBT è quella di fornire ai propri clienti soluzioni e servizi informatici che rispondano ai massimi standard internazionali e alle normative imposte in materia di sicurezza delle informazioni e nel rispetto dei requisiti da essi indicati.

Per raggiungere tale risultato, CBT considera di fondamentale importanza orientare l'organizzazione verso una gestione totale della sicurezza che si allinei al contesto dei rischi ICT all'interno del quale hanno luogo l'attuazione e la manutenzione del Sistema di Gestione per la Sicurezza delle Informazioni (SGSI).

Il SGSI è stato sviluppato da CBT e certificato a Dicembre 2014 dall'Ente DNV GL-Business Assurance, sulla base dello Standard Internazionale ISO/IEC 27001:2013 (Information technology – Security techniques – Information security management systems – Requirements). I controlli definiti dal SGSI hanno lo scopo di ridurre la probabilità di attacchi volontari, renderli inefficaci o ridurne l'impatto; proteggere le vulnerabilità oltre che attivare i controlli preventivi e correttivi.

Il sistema SGSI consente a CBT di conseguire e mantenere nel tempo numerosi obiettivi strategici tra cui: 

  • Proteggere il patrimonio informativo proprio e dei propri clienti;
  • Consolidare l'immagine dell'azienda quale fornitore affidabile e competente;
  • Ottimizzare i processi di esercizio dei servizi ICT e di progettazione e delivery delle infrastrutture informatiche;
  • Rispondere pienamente alle indicazioni della normativa vigente, con particolare riferimento alla Privacy;
  • Pianificare, agire, verificare e migliorare il SGSI dei servizi a beneficio del cliente sfruttando le innovazioni tecnologiche disponibili