Tom's Hardware Italia
Cinema e Serie TV

Avengers: Endgame, Visione era degno di sollevare Mjolnir?

L'ultimo capitolo dedicato alla saga degli Avengers ha acceso nuovamente un dibattito riguardo al martello di Thor, Mjolnir, e su chi fosse veramente degno di sollevarlo.

L’ultimo capitolo dedicato alla saga degli Avengers ha acceso nuovamente un dibattito riguardo al martello di Thor, Mjolnir, e su chi fosse veramente degno di sollevarlo. Gli appassionati dell’Universo Cinematografico Marvel sapranno bene che Mjolnir può essere impugnato solo ed esclusivamente da chi ha un cuore puro. Visto come si sono concluse le vicende in Avengers: Endgame, alcuni fan sono tornati sulle orme di Visione e del martello di Thor, domandandosi se effettivamente lui fosse veramente degno di sollevare Mjolnir.

Bisogna tornare indietro, più precisamente nel capitolo di Avengers: Age of Ultron nel corso del quale Visione, il personaggio androide ideato da Ultron, poco dopo la sua “creazione” è stato in grado di impugnare e sollevare il martello di Thor. Molti dei personaggi dell’Universo Marvel, nel corso della saga di Avengers, hanno tentato invano di sollevare il martello Mjolnir. Ma la discussione si concentra principalmente sul fatto se Visione essendo un androide, e quindi una macchina, possa essere considerato meritevole di sollevare Mjolnir o se questa azione sia stata una forzatura dei registi del film che non trova riscontro nel mondo dei fumetti amato dai fan. Azione che, ricordiamo, non è riuscita a molti dei Vendicatori, come ad esempio Iron Man oppure War Machine, in Age of Ultron.

Dunque, con Avengers: Endgame la discussione su chi fosse “degno” di Mjolnir è tornata nuovamente in auge. Secondo voi, è stata una scelta giusta rendere degno Visione di sollevare il martello di Thor?

Se volete ripercorrere le vicende dei Vendicatori e di Visione alle prese con il martello di Thor, su Amazon è disponibile il DVD di Avengers: Age of Ultron. Approfittatene e non lasciatevelo scappare.