Eventi

Dove vedere Milan – Verona in TV e streaming

Dopo la sosta dedicata alle Nazionali di calcio, torna il campionato di Serie A TIM con l’ottava giornata. Una delle partite più attese è Milan – Verona che si giocherà sabato 16 ottobre alle ore 20:45 allo Stadio San Siro di Milano.

Serie A TIM

Da una parte troviamo i rossoneri di Stefano Pioli che non hanno perso nemmeno una volta e sperano di mantenere una distanza costante dalla capolista Napoli. Momento di ottima salute anche per la formazione veneta allenata da Igor Tudor. Attualmente risulta imbattuto da ben quattro partite grazie a due vittorie e due pareggi.

Serie A TIM

Dove vedere la partita?

Milan – Verona, quindi, si giocherà sabato 16 ottobre allo Stadio San Siro di Milano con il fischio d’inizio fissato alle ore 20:45La partita sarà trasmessa sia su DAZN che su Sky. Nel primo caso gli abbonati potranno assistere al match scaricando l’app su smart tv di ultima generazione oppure collegando il proprio televisore a un TIMVISION BOX, a una console come PlayStation o Xbox, oppure a dispositivi come Amazon Fire Stick, Google Chromecast, Apple TV Box o simili. Gli abbonati DAZN potranno assistere al match anche in diretta streaming accedendo direttamente al portale tramite PC e notebook, smartphone e tablet.

Serie A TIM

Per quanto riguarda Sky, i canali di riferimento sui quali sarà possibile vedere il match sono  Sky Sport Uno, Sky Sport Calcio Sky Sport. Si potranno sfruttare anche i servizi streaming SkyGo e NOW: anche in questi casi basterà collegarsi al portale (tramite pc e notebook) oppure scaricando l’app su tablet e smartphone. La telecronaca di Milan-Verona sarà affidata, su DAZN, alla voce di Dario Mastroianni insieme al commento tecnico di Massimo Gobbi. Per quanto riguarda Sky, il commento sarà affidato al duo formato da Federico Zancan Luca Marchegiani.

Probabili formazioni

Per quanto riguarda le probabili formazioni, Stefano Pioli ha perso Maigran e Theo Hernandez, quest’ultimo positivo al Covid. Allora il modulo potrebbe essere un 4-2-3-1 con Rebic unica punta e Saelemaekers, Diaz e Leao sulla trequarti. Al centrocampo ci saranno Tonali (o Bennacer) e Kessie, mentre in difesa spazio al quartetto Kalulu, Kjaer, Tomori e Ballo-Tourè.

Il Verona, invece, dovrebbe presentarsi con un 3-4-2-1 con Simeone unica punta e Caprari e Barak sulla trequarti. Al centrocampo, invece, spazio per Faraoni, Bessa, Veloso e Lazovic mentre in difesa il tridente dovrebbe essere composto da Dawidowicz, Günter e Casale con Ceccherini in dubbio.

  • Milan (4-2-3-1): Tatarusanu; Kalulu, Kjaer, Tomori, Ballo-Tourè; Tonali, Kessie; Saelemaekers, Brahim Diaz, Leao; Rebic.
  • Verona (3-4-2-1): Montipò; Dawidowicz, Günter, Casale; Faraoni, Bessa, Veloso, Lazovic; Barak, Caprari; Simeone.