Eventi

DAZN: cosa è e come funziona

Siete degli appassionati di sport e siete alla ricerca di una soluzione semplice, comoda, funzionale ed economica per vedervi gli eventi più importanti ovunque voi siate? Allora dovete assolutamente abbonarvi a DAZN anche perché, da quest’anno fino al 2024 (salvo inaspettati cambiamenti), campionati di calcio come la Serie A TIM italiana si possono vedere esclusivamente su questo servizio di streaming.

DAZN

Per poter seguire gli eventi disponibili su DAZN è necessario sottoscrivere un abbonamento. Nel sito ufficiale trovate tutte le informazioni necessarie!

DAZN: tutto quello che c’è da sapere sul servizio di streaming

Cosa è DAZN e quali sport possiede?

DAZN (per curiosità, si pronuncia pronunciato DA-ZONE, come “To Be in Da Zone”) è un servizio a pagamento di video streaming online in qualità SD e HD, sia in diretta che on demand, di numerosi e vari eventi sportivi, fondato a Londra da DAZN Group l’8 luglio 2015. Il servizio è disponibile in 30 Paesi tra cui Germania, Austria, Svizzera, Giappone, Italia, Canada, Stati Uniti d’America, Spagna e Brasile. Nel nostro Paese è riuscito ad ottenere i migliori diritti TV per il mondo del calcio. Infatti per il triennio 2021-2024 DAZN ha ottenuto una sorta di esclusiva unica per la trasmissione delle partite più importanti del calcio europeo.

DAZN

Il servizio di streaming possiede, infatti, i diritti per trasmettere tutte le 10 partite settimanali di Serie A TIM. Grazie a un solo e semplice abbonamento quindi, si potrà vedere l’intero campionato italiano di calcio, evitando di fare più sottoscrizioni. In più, 7 di queste partite sono in esclusiva, mentre 3 verranno trasmesse in co-esclusiva con Sky. In virtù di ciò è stato infatti stipulato un accordo con DAZN per semplificare la visione di contenuti sportivi se si è abbonati già al servizio on-demand di TIM. Oltra al campionato di Serie A, vi è anche la possibilità di vedere il campionato italiano Serie BKT, conosciuta più semplicemente come Serie B.

DAZN

A commentare le partite, poi, ci sono grandi nomi del giornalismo sportivo come Pierluigi Pardo, Massimo Callegari, Stefano Borghi, Ricky Buscaglia, Edoardo Testoni e Riccardo Mancini. Tra gli opinionisti è possibile trovare, tra gli altri, grandi ex giocatori del calibro di Mauro Camoranesi, Dejan Stankovic, Federico Balzaretti, Massimo Gobbi, Roberto Cravero o allenatori di grande e lunga esperienza come Francesco Guidolin. Il tutto presentato da Diletta Leotta e Giulia Mizzoni. Una volta effettuato l’accesso a DAZN, è possibile osservare comodamente tutti gli eventi in programma consultando il calendario che è possibile trovare proprio alla voce Calendario posta in alto a sinistra nella pagina principale di DAZN o nel menu principale dell’app di DAZN per smartphone e tablet.

DAZN

Per quanto riguarda, invece, gli altri campionati di calcio europei e non, spiccano assolutamente l’Europa League, il meglio della Conference League, La Liga (il massimo campionato spagnolo), la Copa Libertadores (la massima competizione calcistica sudamericana per squadre di club), la Copa Sudamericana, la Emirates FA Cup (la principale coppa di nazionale di calcio inglese), la Carabeo Cup, l’MLS (il principale campionato di calcio per club inglesi e canadesi), vari canali tematici come Inter TV e Milan TV e alcun match di FA Women’s Super League e alcune partite di Division 1 Féminine. Il catalogo multisport, invece, è composto anche da due canali di Eurosport in HD. Grazie a quest’opzione, si potranno vedere le principali gare di ciclismo come il Tour de France o la Vuelta a Espana, i 3 tornei del Grande Slam di Tennis, ovvero l’Australian Open, il Roland Garros e l’US Open. Spazio anche per altri sport come Basket, con le partite della Lega Italiana, sport invernali, snooker, squash e molto altro. DAZN, infine, detiene i diritti anche per la trasmissione di altri sport come MotoGP, Moto2 e Moto3, NFL, UFCIndyCarBoxe Freccette.

Per poter seguire gli eventi disponibili su DAZN è necessario sottoscrivere un abbonamento. Nel sito ufficiale trovate tutte le informazioni necessarie!

Dove è possibile vedere DAZN?

Prima di entrare nel vivo dell’abbonamento e di come funziona DAZN, serve capire quali sono i dispositivi compatibili con il servizio e i requisiti necessari per fruirne al meglio. Considerando che per ogni account è possibile associare fino a 6 dispositivi di cui 2 utilizzabili contemporaneamente. 

DAZN

Questi sono tutti quelli compatibili:

  • PC Windows e Mac: attraverso uno dei browser Web supportati come Chrome, Firefox, Edge, Internet Explorer o Safari.
  • Smartphone e tablet Android equipaggiati con Android 4.4 o successivi.
  • iPhone e iPad ovvero iPhone 5 e successivi, iPad 2 e successivi e iPod Touch di 5ª generazione e successivi. È richiesta una versione di iOS pari o successiva alla 9.
  • Tablet Kindle Fire: Fire 7” (dal modello 2015), Fire HD 6”, Fire HD 7”, Fire HD 8”, Fire HD 10” e Fire HDX 8.9”.
  • Amazon Fire TV Stick di qualsiasi tipologia.
  • Google Chromecast: attraverso l’apposita app per smartphone, tablet o browser per computer.
  • Apple TV sia HD che 4K.
  • Smart TV: TV Samsung Tizen (dai modelli 2015 in poi), TV LG WebOS, Smart TV Panasonic, Smart TV Hisense, Smart TV Sony con Android TV e altri televisori con Android TV.
  • TIM BOX
  • Console per videogiochi: PS4, PS4 Pro, PS5, Xbox One, Xbox One S, Xbox One X, Xbox Series S e Xbox Series X.

In futuro potrebbe essere aggiunto il supporto ad altri dispositivi e/o sistemi multimediali. Per seguire sempre le novità e restare aggiornato su questo argomento, potete collegarvi sulla pagina ufficiale di DAZN e consultare attentamente la lista ufficiale dei dispositivi e dei sistemi supportati dal servizio.

Per poter seguire gli eventi disponibili su DAZN è necessario sottoscrivere un abbonamento. Nel sito ufficiale trovate tutte le informazioni necessarie!

Che connessione serve per vedere DAZN?

Inoltre dovete tenere in considerazione che per godere di tutti i contenuti con la migliore grafica possibile, dovete soddisfare alcuni requisiti di rete tenendo conto, comunque, che DAZN seleziona automaticamente la migliore qualità video a seconda della velocità di connessione a Internet:

  • 2 Mbps: questa è la velocità minima consigliata per godere dei contenuti in risoluzione SD (definizione standard).
  • 3,5 Mbps: è la velocità di download Internet consigliata per la risoluzione HD (alta definizione).
  • 6,5 Mbps: è invece la velocità di download Internet consigliata per la risoluzione HD e le immagini ad alta frequenza per esempio tramite la televisione o il PC.
  • 8 Mbps: infine è velocità di download Internet consigliata per la risoluzione HD, la qualità video più elevata e le immagini ad alta frequenza.

Quanto costa l’abbonamento e come si paga?

È possibile accedere a tutti i contenuti presenti sul servizio DAZN pagando 29,99 euro al mese 19,99 euro al mese per chi è già cliente da tempo. La sottoscrizione non prevede alcun vincolo e si può disattivare in qualsiasi momento a costo zero. Sono previste promozioni dedicate per i clienti Sky e TIMVISION i quali potranno anche accedere al nuovo canale satellitare DAZN1. I metodi di pagamento accettati sono i seguenti: carta di credito, carta di debito e carta prepagata (inclusa PostePay).

DAZN

Poi ci sono i vari servizi di pagamento online come PayPal, iTunes (sui dispositivi Apple), Google Play (sui dispositivi Android) e pagamento in-app di Amazon (sui dispositivi FireOS). Non mancano, infine, gli abbonamenti prepagati nei tagli di 1 mese 29,99 euro, 3 mesi a 89,97 euro (a volte in sconto a 79,90 euro) e 6 mesi a 179,94 euro (a volte in sconto a 149,90 euro) in vendita presso i punti vendita Mediaworld, Unieuro, Euronics, Esselunga, Carrefour e Mondadori Store sotto forma di carta prepagata e nei punti vendita SisalPay e LIS CARICA di Lottomatica sotto forma di codice stampato sullo scontrino. Per riscattare gli abbonamenti prepagati, dovete recarvi presso questo sito e inserire il codice che trovare nello scontrino o nella carta entro 12 mesi dalla data di acquisto.

DAZN TV Box e DAZN Channel

Tra le grandi novità di quest’anno, vi è anche il DAZN TV Box basato su Android TV e dotato di processore Broadcom e tuner DVB-T2 HEVC. Va ovviamente collegato alla televisione e al suo interno è presente l’app di DAZN preinstallata anche se grazie al Play Store di Google potrete installare qualsiasi altra applicazione compatibile. Il tv box può essere acquistato solo su Digiquest e costa 139,99 euro più le spese di spedizione e il costo di abbonamento al servizio di streaming. Il TV Box viene reso disponibile in via prioritaria solo a coloro che non hanno accesso alla connessione in fibra FTTC o FTTH (aree bianche). La verifica viene effettuata direttamente dal sito di Digiquest inserendo l’indirizzo di spedizione.

DAZN

Altra novità è il DAZN Channel, un canale criptato del digitale terrestre (409) accessibile solo tramite DAZN TV Box, TIMVISION Box o sul digitale terrestre stesso, purché l’abbonato sia in possesso di DAZN TV Box. Il canale ha una programmazione dedicata ed è attivo solo per 12 ore al giorno, dalle 12:00 alle 24:00. Qui vengono trasmesse alcune partite delle 7 in esclusiva del servizio di streaming in risoluzione HD e altri contenuti della piattaforma sotto forma di palinsesto giornaliero. Le partite di Serie A che si possono vedere su DAZN Channel sono 5 per giornata (caso tipico): delle 3 trasmesse in contemporanea alle 15 della domenica DAZN selezionerà a propria discrezione il match da mandare in onda.

Come creare e gestire gli account DAZN?

L’abbonamento a DAZN si rinnova in automatico ogni mese. Quindi se ad esempio doveste attivarlo il 6 settembre, questo si rinnoverà automaticamente il 6 ottobre e così via. Il pagamento verrà accreditato direttamente sul metodo di pagamento scelto in fase di registrare o di attivazione dell’account. Il primo passo, infatti, è proprio quello di creare un account usando il computer, lo smartphone, il tablet, il televisore oppure un qualsiasi altro dispositivo che consentono di accedere DAZN. La registrazione è semplice e immediata perché basta compilare il modulo nei relativi campi come nome, cognome e quant’altro. State ovviamente attenti a scegliere una password complicata, poiché l’ultimo passo è quello di scegliere un metodo di pagamento per attivare e rinnovare l’abbonamento. Dopo aver completato questi rapidi passaggi, vi arriverà in pochi secondi un messaggio di conferma e da quel momento potrete guardare tutti i vostri sport preferiti e condividere l’account con fidati amici e parenti.

DAZN

Infatti, come già accennato in precedenza, DAZN permette di associare fino a 6 dispositivi per account e di accedere ai propri contenuti da un numero massimo di 2 dispositivi in contemporanea. Per gestire i device già associati al proprio account ed eventualmente rimuovere quelli inutili, dovete accedere alla pagina di gestione del profilo attraverso il Menù delle opzioni. Qui dovrete selezionare la voce Il mio account e, se richiesto, dovrete nuovamente effettuare l’accesso. A questo punto dovrete selezionare la voce Dispositivi in sessione ed eventualmente cliccare sull’icona del cestino posizionata accanto al nome del dispositivo che si desidera rimuovere.

Per poter seguire gli eventi disponibili su DAZN è necessario sottoscrivere un abbonamento. Nel sito ufficiale trovate tutte le informazioni necessarie!

Come disdire l’abbonamento DAZN?

Per disdire l’abbonamento DAZN, invece, occorre entrare nel proprio account e recarsi nella sezione chiamata il Mio Account. Potrebbe essere necessario inserire nuovamente le proprie credenziali quindi tenetele bene a mente. Dopo aver terminato tale operazione, bisognerà cercare la sezione Disdici Abbonamento e una volta cliccata su questa sezione, l’abbonamento verrà disdetto e si eliminerà l’accredito mensile sul proprio metodo di pagamento preferito.

Come risolvere i vari problemi?

In caso di problemi di qualsiasi entità potete consultare la guida ufficiale di DAZN dove, all’interno, sono presenti le risposte alle domande più comuni degli utenti. In più, sempre in questa sezione sono presenti anche numerose soluzioni pratiche per errori o problemi che possono coinvolgere gli utenti della piattaforma e che spesso riguardano la connessione Internet. Se ciò non dovesse bastare, allora potete contattare il servizio clienti per parlare con un operatore. Sul sito ufficiale della piattaforma è presente una funzionale live chat per parlare con un operatore e chiedere informazioni più dettagliate. Se anche ciò non dovesse bastare, un altro metodo per contattare DAZN e cercare di risolvere i problemi, anche se meno rapido, è quello di scrivere una mail all’indirizzo help@dazn.com. Entro pochi giorni un operatore vi risponderà e vi aiuterà a risolvere qualsiasi tipo di problema.

Per poter seguire gli eventi disponibili su DAZN è necessario sottoscrivere un abbonamento. Nel sito ufficiale trovate tutte le informazioni necessarie!