Cinema e Serie TV

Ezra Miller parla della storia delle origini di The Flash

The Flash sarà una storia sul viaggio nel tempo e Ezra Miller ha confermato che ci sarà anche spazio per la storia delle origini di The Flash, il suo personaggio che ha mosso i primi passi come supereroe nella Justice League. Dopo aver fatto un fulmineo cammeo in Batman v Superman: Dawn of Justice di Zack Snyder, Barry viene reclutato da Batman (Ben Affleck) per formare la Justice League e salvare il mondo. Ma quando Barry viaggia nel tempo e nello Forza della Velocità per salvare sua madre uccisa, Nora Allen (Maribel Verdú), The Flash diventerà una corsa contro il tempo che potrebbe avere conseguenze disastrose sulla linea temporale di Barry e, di conseguenza, sull’intero Multiverso DC.

the flash

La storia delle origini di The Flash

Barry ha un “arco narrativo molto ampio e potente” in The Flash, ha detto Miller durante la sua apparizione virtuale al DC FanDome 2021.Penso che questa sia una storia che fa accadere molti cambiamenti per Barry Allen in più di un modo“.

Dopo aver attinto allo Forza della Velocità per invertire il corso del tempo in Zack Snyder’s Justice LeagueFlash sta ancora sviluppando le abilità meta-umane che ha usato per contribuire a salvare il mondo dal signore della guerra Steppenwolf (Ciaran Hinds) in Justice League.

The Flash mostra un ragazzo che ha avuto accesso ai suoi poteri, ma non sa come utilizzarli, che si è unito a una legione di supereroi ma non conosce bene il suo posto in questo contesto, e che lo porterà da questo stesso contesto, nella mia mente, ad essere davvero Barry Allen. E ad essere Flash. Penso che in un certo senso sia una storia delle origini, un grande arco narrativo per Barry“.

Al centro di The Flash c’è la toccante storia di un ragazzo che cerca sua madre, ha detto il regista Andy Muschietti, legando Barry ai Batman orfani di due universi: il suo (Affleck) e un altro (il ritorno di Batman di Michael Keaton).

batman keaton

Gli aspetti emotivi della storia sono stati molto avvincenti per me. Ovviamente, è un film di supereroi, è un’avventura di grande spettacolo, ma ciò che mi ha davvero coinvolto è stato il suo potere emotivo. C’è un messaggio emotivo nella storia, ed è anche una storia di viaggi nel tempo, che è sempre molto attraente per me. Il viaggio nel tempo ha qualcosa di intrinsecamente avvincente in generale, ma questo è molto speciale perché è un conflitto molto intimo. Riguarda un ragazzo che sta cercando sua madre, ed è questo che mi ha attratto così tanto, quella spinta emotiva“.

Con Ezra Miller, Ben Affleck, Sasha Calle, Kiersey Clemons, Maribel Verdú, Ron Livingston e Michael Keaton, The Flash di Warner Bros. e DC Films uscirà nelle sale il 4 novembre 2022. Acquistate le prime 6 stagioni della serie The Flash qui su Amazon!