Libri e Fumetti

Fanta-Scienza, antologia di racconti: la recensione


Fanta-Scienza
Genere
Fantascienza
Formato
Copertina Flessibile
Autore
AA.VV.
Editore
Delos Digital
Collana
Odissea Fantascienza

Fanta-Scienza, antologia di racconti curata dal giornalista e scrittore Marco Passarello, è uno dei progetti fantascientifici, ed editoriali in generale, più originali mai pubblicati in Italia.

Fanta-Scienza, copertina di Franco Brambilla
Fanta-Scienza

Dalla scienza alla fanta-scienza

Si tratta di una raccolta di nove racconti che prendono spunto da otto interviste che Passarello ha realizzato con scienziati dell’Istituto Italiano di Tecnologia di Genova, vertenti sulle varie ricerche scientifiche e tecnologiche che all’epoca del colloquio questi stavano compiendo nei campi più disparati, molte ancora in itinere oggi: Francesco Nori (Robotica),  Marco de Vivo (Modellazione Molecolare e scoperta di Farmaci), Barbara Mazzolai (Robotica bioispirata), Paolo Decuzzi (Nanotecnologie per la medicina), Gugliemo Lanzani (Internet of Things applicato a dispositivi elettronici commestibili), Alberto Diaspro (Microscopia ottica a superrisoluzione), Athanassia Athanassiou (Plastiche coltivabili), Davide De Pietri Tonelli (neurobiologia del microRNA).

Questi spunti sono stati raccolti da (in ordine di presentazione sul volume) rispettivamente da Alessandro Vietti, Paolo AresiSerena BarbacettoAndrea Viscusi, Marco Passarello, Lukha B. KremoAlessandro Forlani e Franci Conforti. Gli autori coinvolti nel progetto Fanta-Scienza hanno raccolto questi spunti, drammatizzandoli e portandoli, come spesso accade in fantascienza, alle estreme conseguenze. Come “bonus tracks” troviamo un racconto di Piero Schiavo Campo che, pur non rispondendo al 100% alle linee guida del curatore è stato da questi considerato degno di pubblicazione, e una prefazione di Roberto Cingolani, fino a quest’anno direttore scientifico dell’Istituto Italiano di Tecnologia.

Le interviste e i racconti

Nel dettaglio l’antologia “Fanta-Scienza” contiene fra le sue pagine:

  • Robot simili agli esseri umani, intervista con Francesco Nori
  • Piccolo corteo di anime inventate, racconto di Alessandro Vietti
  • Chimica e biologia modellate al computer, intervista con Marco De Vivo
  • La scomparsa di Matteo Sanniti, racconto di Paolo Aresi
  • Robot morbidi e radici robotiche, intervista con Barbara Mazzolai
  • Primavera, racconto di Serena Barbacetto
  • Nanoparticelle intelligenti per la medicina di precisione, intervista con Paolo Decuzzi
  • Nimby, racconto di Andrea Viscusi
  • Elettronica indossabile e commestibile, intervista con Guglielmo Lanzani
  • Comunione, racconto di Marco Passarello
  • Microscopia ottica a superrisoluzione, intervista con Alberto Diaspro
  • Fly Island, racconto di Lukha B. Kremo
  • Materiali intelligenti e plastiche “coltivabili”, intervista con Athanassia Athanassiou
  • La cura delle cose, racconto di Alessandro Forlani
  • I meccanismi cellulari della neurogenesi, intervista con Davide De Pietri Tonelli
  • Double Helix’s Day Il Giorno della Doppia Elica, racconto di Franci Conforti

Appendice

  • La bambola, racconto di Piero Schiavo Campo

Conclusioni

Fanta-Scienza è un’antologia che rappresenta un campione di autentica narrativa d’ispirazione scientifica e tecnologica. Le interviste presenti sono un ottimo esempio di divulgazione scientifica. Chi non ha dimestichezza con la scienza non si deve però preoccupare. In primis perché sia nelle interviste che nei racconti parla più di concrete applicazioni tecnologiche che di scienza teorica, non sconfinando narrativamente nel periglioso campo della Hard SF.

In secondo ordine, ma a pari merito, perché nonostante la difformità di stili, peculiarità di un lavoro corale, non si può non notare un comune denominatore nei racconti: gli scrittori non sembrano interessati a una mera rappresentazione della tecnologia, bensì a esplorare, ciascuno con la propria sensibilità, le conseguenze degli sviluppi tecnologici sulle vite e sui sentimenti degli esseri umani. Quest’ultimi argomenti da sempre appartenenti alla buona letteratura, di qualsiasi genere essa sia.

Fanta-Scienza

Fanta-Scienza, è un’antologia di racconti, curata dal giornalista e scrittore Marco Passarello, che prendono spunto da interviste che il curatore ha realizzato con scienziati dell’Istituto Italiano di Tecnologia di Genova, vertenti su varie ricerche scientifiche e tecnologiche. Gli argomenti spaziano dalla robotica alla genetica, dalla medicina alla scienza dei materiali, dalla nanotecnologia alla microscopia, dalla tecnologia indossabile a quella bioispirata. Il volume riesce sia nell’intento divulgativo, grazie alla chiarezza delle interviste, che a intrattenere con una fantascienza che, più che a una mera rappresentazione delle tecnologia, verte sulle conseguenze del progresso tecnologico nei sentimenti e nella vita degli esseri umani.


Verdetto

Un esempio di buona e autentica letteratura d'ispirazione scientifica.

Pro

Alla portata di tutti.
Interviste e argomenti scientifici posti in forma divulgativa.

Contro

Come in tutte le antologie lo stile dei racconti è difforme, pertanto non tutti potrebbero essere di proprio gusto.