Giochi in scatola

Forgotten Chambers: un gioco da tavolo mai uguale a se stesso

MedFan Games, compagnia di produzione francese già nota per aver dato vita al gioco da tavolo Astrahys, ha recentemente lanciato una nuova campagna kickstarter per la produzione di Forgotten Chambers, un gioco appartenente alla tipologia dungeon crawler di stampo collaborativo e pensato per radunare attorno al tavolo da uno a quattro giocatori.

Dalla pagina della raccolta fondi della campagna Kickstarter di Forgotten Chambers:

Forgotten Chambers : Land of Shadows è un gioco da tavolo dungeon crawler giocabile in solitario o in modalità collaborativa. Da uno a quattro giocatori vestiranno i panni di Eroi in missione alla ricerca di segreti, artefatti e gloria. Ogni partita avrà luogo in uno scenario creato in maniera casuale da un generatore di dungeons. Inoltre tutti i mostri, gli incontri e gli eventi saranno unici, permettendo quindi un’enorme rigiocabilità. Anche se giocherete lo stesso scenario, non lo giocherete mai nella stessa maniera.

Forgotten Chambers verrà commercializzato in lingua francese e inglese (potete scaricare una versione provvisoria del regolamento nella lingua di Albione qui ), ma verrà messo a disposizione un file pdf in altre quattro lingue: italiano, greco, tedesco e spagnolo.

Dal regolamento fornito è possibile farsi un’idea dell’andamento generale di una partita. Il gioco si svolgerà in turni articolati in tre diverse fasi: fase degli Eroi (in cui potremo agire esplorando, lanciando magie, combattere ecc ecc), fase dei Mostri (dove saranno gli avversari ad agire) e Fase del Dungeon (in cui si attiveranno eventuali effetti dei diversi scenari speciali).
A proposito di ambiente: ogni Dungeon verrà generato in maniera casuale utilizzando delle speciali carte, in funzione dello scenario di gioco corrente. Come l’ambiente anche gli Eroi saranno caratterizzati da capacità e abilità uniche che li renderanno diversi l’uno dagli altri e che potranno essere migliorate e sbloccate nel corso delle diverse avventure

La campagna di raccolta fondi, al momento in cui vi scriviamo, a raccolto oltre 31.000€ a fronte di un obiettivo iniziale di 17.000€ segno che il gioco ha effettivamente riscosso un certo interesse: ad ora sono stati sbloccati diversi stretch goals, tra cui un nuovo Eroe giocabile, un nuovo Mostro da affrontare e un nuovo Seguace.
Vi segnaliamo che tutti questi nuovi traguardi sono esclusive che verranno prodotti solo in occasione della campagna Kickstarter e non saranno, almeno teoricamente, mai più commercializzati.

Per chi volesse partecipare è ancora possibile scegliere, oltre al sempre presente pledge a fondo perduto, tra cinque livelli di finanziamento che vanno da 40€ (sufficienti ad ottenere una copia base del gioco e un’espansione) fino a 150€ (per il pacchetto completo: gioco, sei espansioni, stretch goals e tutti gli add-on disponibili).

La campagna di finanziamento avrà termine il 23 Settembre e la data di consegna prevista dichiarata è Novembre 2020.

Se vi piace l’dea di aggiravi per dungeon, da soli o in compagni, ecco per voi One Deck Dungeon