Action Figure

Grogu Golosone Galattico, il ritorno del Baby Yoda Animatronic – Recensione

Dopo il successo riscosso con The Child, il primo animatronic prodotto dall’azienda americana, Hasbro torna alla carica con il nuovo Grogu Golosone Galattico (Galactic Snackin’ Grogu) e le sue nuove funzioni. Il pupazzo, questa volta, presenta tutta una serie di accorgimenti che migliorano il prodotto come proporzioni, altezze e movenze migliorate. La feature principale di questa nuova edizione del piccolo alieno verde è quella di interagire in maniera differente con i 4 oggetti opzionali inclusi nella confezione.

Grogu, il piccolo “Baby Yoda”

Quello che sappiamo su questo piccolo esserino è  ormai di dominio pubblico dato che viene rivelato nella seconda stagione di The Mandalorian nell’episodio “La Jedi”. 

The Child 16cm Hasbro

Senza scendere in particolari ad alto contenuto di spoiler possiamo dirvi che è un ex discepolo del tempio Jedi che in qualche modo è riuscito a sfuggire all’Ordine 66 e non è legato in alcun modo al Maestro Jedi di nome Yoda se non per l’appartenenza alla stessa razza. The Child, che scopriremo avere un nome proprio in quell’episodio, è un esserino minuto e non dimostra gli anni che ha realmente.

E’ sensibile alla Forza e lo abbiamo visto più volte in azione ma non è stato sufficientemente addestrato poiché le circostanze gli sono state avverse. Ha stabilito un forte legame con Din Djarin (il Mandaloriano che lo protegge) ed è golosissimo di qualunque pietanza gli capiti a tiro, specialmente le uova! Indossa una umile casacca di tela che lo copre semplicemente come un saio copre un monaco qualsiasi e si sposta (quando non cammina) dentro un pod dalla forma rotonda quando accompagna il suo protettore. Non parla, si esprime ancora a piccoli versi ed è il motivo per il quale a molti ha ricordato un neonato entrando prepotentemente nel cuore di tutti.

Grogu Golosone Galattico di Hasbro

La struttura di Grogu Golosone Galattico presenta un corpo principale realizzato in plastica rigida, dentro al quale sono contenuti i meccanismi principali e il vano batterie. Gli arti inferiori sono inglobati nel corpo e nascosti dalla nuova tunica in stoffa che si presenta in una nuova versione riveduta e corretta, più piacevole al tatto e anche più credibile da un punto di vista puramente visivo. Gli arti superiori possono muoversi solamente in alto e in basso, una della mani può anche ruotare mentre l’altra è dotata di un particolare incavo dentro il quale inserire l’incastro corrispettivo dell’oggetto. La testa, sempre realizzata in plastica rigida, presenta uno sculpt più dettagliato del personaggio, con palpebre che rientrano facendo aprire e chiudere gli occhi, bocca che si muove a seconda dell’oggetto e della reaction collegata. L’unico elemento di materiale diverso sono le orecchie realizzate anche questa volta in gomma morbida (con all’interno meccanismi di movimento) proprio come il suo predecessore.

Sebbene negli annunci iniziali sembrava dovesse essere più alto, si parlava di 40 cm, l’altezza effettiva è di circa 25 cm, che comunque sono più dei 20 cm scarsi della precedente edizione. Gli accessori contenuti nella confezione sono quattro come abbiamo scritto poco sopra e includono un cucchiaio di legno, una ciotola di zuppa di pesce (con tanto di tentacoli che fuoriescono), un dolcetto che ricorda tantissimo i macaron del pianeta Nevarro ed infine il pomello della Razor Crest che utilizza come un giocattolo. Non è incluso, ma ce lo aspettavamo, il ciondolo del Mythosauro che invece era presente con la sua versione 1.0. La scatola è realizzata in cartoncino rigido e sul davanti presenta una parte completamente aperta, questo ci consente solamente di poterlo toccare senza però poterlo mettere in funzione dato che il vano batterie è nascosto nella base di appoggio e serve un cacciavite a stella a punta piccola e ben 4 stilo AA (non incluse).

Videorecensione

Dato che prima di lui avevamo già testato The Child Animatronic l’impatto iniziale è stato di moderata meraviglia, solo “giocandoci” un po’ di più abbiamo capito quanta tecnologia in più vi è nascosta al suo interno. Mentre esegue tutta la serie di movimenti programmati, oltre ad eseguire versi e suoni, si può anche sentire il rumore dei piccoli servomotori interni durante l’esecuzione delle movenze. Grogu Golosone Galattico sarà disponibile dal mese di Ottobre 2021 ad un prezzo suggerito di circa 99,99 euro. Fatevi guidare dalla Forza perché il piccoletto è una vera forza! Consigliatissimo!

Grogu Golosone Galattico by Hasbro


grogu Golosone Galattico è davvero un piccolo gioiellino della tecnologia per il costo che ha, di poco superiore a The Child Animatronic, e se siete fan di The Mandalorian e Grogu sicuramente è il miglior prodotto sul mercato per rapporto qualità prezzo.

Pro

  • Nuove funzioni
  • Vari accessori
  • Abiti in stoffa

Contro

  • Nulla da segnalare