Cinema e Serie TV

James Gunn confronta The Suicide Squad con I Guardiani della Galassia

In un’intervista, il regista James Gunn ha paragonato il suo The Suicide Squad, di prossima uscita, con gli altri suoi lavori a tema super eroi, i film de I Guardiani della Galassia, spiegando in che cosa differiscano questi suoi progetti Gunn, che ha ottenuto un enorme successo mondiale con i suoi contributi al Marvel Cinematic Universe unendo il genere supereroistico classico con la Space Opera, non ha mai nascosto la sua predilezione per i personaggi dei fumetti dallo stile più “dark”, e ha contribuito ha portare nel MCU anche eroi meno noti rispetto ai soliti nomi, conta di fare la stessa cosa anche con il DC Extended Universe, proprio cominciando con The Suicide Squad.

The Suicide Squad

Non appena è stato annunciato che James Gunn avrebbe diretto The Suicide Squad, i paragoni con I Guardiani della Galassia si sono letteralmente sprecati. Entrambe le produzioni riguardano delle eterogenee (a dir poco) squadre di “eroi” provenienti dai più bizzarri reconditi degli universi narrativi Marvel e DC, ed entrambe sembrano avere lo stesso stile: frenetico, colorato e con una colonna sonora davvero impattante. Questo, in definitiva, sembra proprio essere diventato una sorta di “marchio di fabbrica” del regista. Esistono tuttavia differenze notevoli tra le produzioni, a partire dal rating per un pubblico maturo che ha ottenuto The Suicide Squad, vita la trama molto più cupa.

Gunn ha paragonato The Suicide Squad a un film di guerra, mentre I Guardiani della Galassia è stato ispirato dai classici film di fantascienza. Tuttavia, la già citata l’estetica colorata e il tono dei fumettistico di entrambe le opere creeranno inevitabilmente alcune somiglianze tra le produzioni.

Una certa propensione ai toni cupi e alla violenza è stato uno dei principali vettori di interesse del pubblico nei confronti di The Suicide Squad fin dal suo annuncio. Nonostante il precedente film sulla Squadra Suicida si fosse rivelato molto meno violento di quanto molti fans si aspettassero, il regista ha promesso che con questa sua ultima creazione, anche i fanatici delle situazioni più brutali saranno accontentati. Inoltre, Gunn assicura anche che la trama sarà molto più di “spessore” rispetto a quella del suo predecessore, oltre a un più massiccio utilizzo di effetti in CG.

The Suicide Squad

The Suicide Squad, in uscita il prossimo 6 agosto, ha decisamente tutti i numeri per essere un altro grande successo, proprio come lo sono stati I Guardiani della Galassia.