Cinema e Serie TV

Jeen-yuhs: la clip esclusiva sulla docuserie Netflix su Kanye West

La musica di Kanye West non è l’unica cosa degna di nota sull’artista americano. Infatti, oggi, 25 settembre 2021, durante l’evento streaming di Netflix per i fan della durata di tre ore, Tudum, il servizio di streaming ha dato ai fan un’anteprima di Jeen-yuhs, un documentario in tre parti su Kanye West composto da ben 20 anni di filmati intimi e dietro le quinte del musicista pluripremiato, con sguardi rivolti anche alla sua complessa vita personale e professionale.

Jeen-yuhs

Jeen-yuhs: il primo filmato esclusivo sulla serie su Kanye West

Ecco a voi la prima clip ufficiale di Jeen-yuhs, la docuserie senza precedenti di Netflix su Kanye West con il rapper che fa freestyle con Yasiin Bey (precedentemente noto come Mos Def):

Netflix ha dichiarato ufficiale che Jeen-yuhs è un ritratto intimo e rivelatore dell’esperienza di Kanye che racchiude ben 20 anni di filmati pubblici e privati. La docuserie metterà in mostra sia i suoi giorni formativi necessari per cercare di arrivare alla vetta del successo sia come marchio che come artista globale, dovendo comunque fare i conti con le numerose problematiche che la vita gli ha posto lungo la strada.

Secondo Billboard, Netflix ha pagato ben 30 milioni di dollari per acquisire il progetto cinematografico, che sarà distribuito in tre parti, ripercorrendo la sua carriera dai suoi primi giorni a Chicago fino ad oggi con filmati mai visti prima. I registi Clarence “Coodie” Simmons e Chike Ozah, conosciuti come Coodie e Chike, sono ben noti negli Stati Uniti e hanno già co-diretto il suo video Through the Wire del 2003 e uno dei tre video realizzati per la sua canzone di successo del 2004 Jesus Walks.

Sarà curioso vedere il documentario, la cui uscita non è ancora chiara, perché Kanye West è un personaggio, che come già detto nell’introduzione, trascende la “semplice musica”. West, infatti, dedica molto tempo anche alla moda: è il creatore insieme ad Adidas della fortunata linea di scarpe Yeezy dal 2013, in passato ha collaborato in qualità di fashion designer anche con altri importante aziende come Nike e Louis Vuitton ed ha fondato un team di produzione creativa, DONDA, che lavora in ambito musicale e cinematografico. Recentemente si è mostrato molto attivo anche in politica, tante che il 5 luglio 2020 aveva annunciato ufficialmente la propria candidatura alle elezioni presidenziali statunitensi che si sono svolte nel novembre dello stesso anno. Come se non bastasse, in suo onore, la città di Atlanta ha istituito la giornata del 22 luglio come Kanye West Day.