Tom's Hardware Italia
Giochi in scatola

Monopoly Stranger Things: la recensione. Dal Parco della Vittoria al Sottosopra


Monopoly Stranger Things
Editore
Hasbro
N° Giocatori
2-8
Età consigliata
14+
Durata Media
60 min
Monopoly Stranger Things arriva nei negozi edito da Hasbro in una edizione da collezione con pedine, tabellone ed elementi di gioco dedicati alla serie TV.

Monopoly Stranger Things di Hasbro porta Parco della Vittoria ad Hawkins nell’Indiana e sostituisce gli imprevisti con l’uso dell’iconico walkie talkie usato dai ragazzi protagonisti della serie, il tutto in una corsa all’acquisto delle proprietà e dei luoghi visti nel telefilm nel tentativo di salvare Will Byers dal Sottosopra e riportarlo in città.

Le versioni di Monopoly brandizzate o realizzate per edizioni speciali, eventi e fenomeni di costume sono quasi all’ordine del giorno ed ovviamente non poteva mancarne una versione dedicata ad una dell serie TV più seguite degli ultimi anni: Stranger Things.

Alla ricerca di Will Byers

Il background alla base di Monopoly Stranger Things vede, come noto dalla prima stagione della serie TV, Will Byers scomparso ed i suoi amici alla sua spasmodica ricerca. In occasione dell’arrivo sulla piattaforma di streaming Netflix della terza stagione del telefilm, arriva in Italia una edizione limitata di Monopoly dedicata a Stranger Things arricchita con i personaggi e gli elementi della serie TV.

La “ricerca di Will” avverrà su classico tabellone Monopoly con però le caselle, solitamente identificate dalle proprietà immobiliari da comprare ,sostituite con i luoghi iconici della serie TV (la scuola, la piscina di Steve,….) ed i servizi quali ferrovie , luce e acqua cambiati nelle più attinenti al telefilm biciclette, light van o jeep dello sceriffo.

In Monopoly Stranger Things al posto di imprevisti e probabilità saranno poi disponibili le carte Walkie Talkie e Blinking Lights a rappresentare la raccolta di informazioni ed i segnali trasmessi dal Sottosopra ai partecipanti alla partita.

Pedine uniche

Nella confezione spiccano sicuramente le pedine messe a disposizione realizzate in una lega mi metallo leggero con effetto “metallizzato” che ben restituiscono un effetto anni ’80 piacevole ed in linea con il feeling che il prodotto tenta di trasmettere. Saranno disponibili otto pedine in Monopoly Strager Things ovvero: una bicicletta, una fotocamera, un televisore ed una scarpa da tennis, il tutto in doppia copia. Una dedicata al mondo “reale” realizzata con un effetto metallizzato lucido ed una dedicata al mondo del Sottosopra caratterizzata da una colorazione metallizzata più cupa ed oscura.

Regolamento classico

Il regolamento di Monopoly Strager Things ricalca quello classico del Monopoly con proprietà da acquistare, aste per aggiudicarsi quelle non vendute e palazzi (in questo caso Forti ed Nascondigli al posto di case ed Hotel) da posizionare sui propri possedimenti per aumentare la “tassa” di passaggio che si esige ai propri avversari che hanno la sfortuna di terminare il loro percorso sulle nostre caselle. Il vincitore della partita sarà l’ultimo giocatore a non finire in bancarotta e, come descrive il gioco, ritrovare in questo modo Will e riportarlo nel mondo reale. Tutte e dinamiche tipiche del Monopoly sono riprodotte compreso il bonus di denaro a cui si accede “passando dal via“, il sistema di ingresso ed uscita dalla prigione e la gestione di banca e prestiti.

La Confezione e i materiali

Aprendo la confezione di Monopoly Strager Things si viene subito colpiti da una grande immagine dei ragazzi protagonisti della serie TV che svetta sopra ogni altro elemento. L’immagine è stampata su un cartoncino resistente che viene utilizzato come divisore per mantenere ordinati gli elementi di gioco ed evitare che si sparpaglino nella scatola. Le pedine sono contenute in un apposito blister realizzato in una plastica leggera alla quale occorrerà prestare molta attenzione per non rovinarla o romperla durante le operazioni di rimozione dei componenti. Le pedine sono realizzate in una lega di metallo leggera ma che restituisce un buon feeling al tatto. Unica nota stonata nell’insieme è data dalle banconote che sono prese dalla versione “standard” del Monopoly, sarebbe risultato sicuramente più piacevole avere dei dollari a tema con il gioco invece che la “moneta classica” a cui i giocatori sono abituati.

Il tabellone e gli altri elementi di gioco (carte e soldi) sono di qualità in linea con i prodotti Monopoly senza scostarsi dalle altre edizioni.

Prodotto adatto a

Monopoly Stranger Things è sicuramente un prodotto consigliato ai collezionisti di prodotti Monopoly ed amanti della serie TV Stranger Things. Può essere un buon acquisto in caso di regalo ad una persona che non ha mai giocato a questo gioco per avvicinarlo al prodotto facendo leva su un brand conosciuto e con elementi sicuramente più accattivanti delle classiche vie cittadine, ferrovie e contratti.

Conclusioni

Monopoly Stranger Things non introduce alcuna variazione al Monopoly “classico” oltre a dare la possibilità di far giocare sino ad otto persone contemporaneamente data la presenza di otto pedine nella scatola. Si tratta quindi di un “grande classico” rivestito con gli elementi del telefilm al quale si ispira ma senza portare innovazioni nelle meccaniche o portare aspetti tipici della serie TV nel prodotto a parte le descrizioni delle carte Walkie Talkie e Blinking Lights e le location riportate sul tabellone.

Monopoly Stranger Things

Il gioco di Monopoly incontra la serie televisiva Netflix Stranger Things. Mai nulla di interessante accadeva a Hawkins, Indiana. Fino al 6.novembre 1983. Ora, Will Byers è scomparso e tocca a te trovarlo. Cerca in città, attraversa i locali di Hawkins, ed evita di rimanere intrappolatonel SottoSopra. Il tempo vola e il mostro è là fuori, da qualche parte, in cerca di te.


Verdetto

Una versione del Monopoly per collezionisti ed amanti dell serie TV Stranger Thing. Il prodotto è un'edizione brandizzata sul tema del telefilm che mantiene regolamento e meccanica di gioco del prodotto originale. Particolarmente adatto quindi a collezionisti dei prodotti Monopoly o appassionati della serie TV Netflix ma ridondante nel caso abbiate in casa un Monopoly di qualche tipo. Le carte Walkie Talkie e Blinking Lights insieme alle locazioni rappresentate sul tabellone permettono una certa immersione nel mood del gioco ma - ovviamente - non ne cambiano le dinamiche e strategie.

Pro

- Prodotto da collezione
- Pedine ed elementi iconici del telefilm

Contro

- Nessuna innovazione alle meccaniche classiche del gioco
- Gli elementi del telefilm sono solo a contorno