Cinema e Serie TV

Nomadland: ecco quando e dove si vedrà in Italia l’acclamato film di Chloé Zhao

Confermato l’arrivo in Italia della acclamata pellicola Nomadland della regista Cholé Zhao, fresca vincitrice del Golden Globe nelle categorie Miglior Film Drammatico e Miglior Regia (per tutti i vincitori vi rimandiamo al nostro articolo dedicato), del Leone d’Oro come Miglior Film alla Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia e del People’s Choice Audience Award al Toronto International Film Festival.

Foto generiche

L’uscita italiana del film

Searchlight Pictures conferma che Nomadland arriverà prossimamente al cinema in base alle disponibilità delle sale dettata dalla purtroppo ancora delicata situazione socio-sanitaria legata all’epidemia di Coronavirus.

Tuttavia Nomadland sarà disponibile anche a partire dal prossimo 30 aprile in digitale su Star all’interno di Disney+ senza costi aggiuntivi.

Foto generiche

Nomadland, trama e cast

Nomadland è interpretato dalla due volte vincitrice dell’Academy Award Frances McDormand (Fargo; Tre manifesti a Ebbing, Missouri), dal candidato all’Academy Award David Strathairn (Good Night, and Good Luck), e dai veri nomadi Swankie, Bob Wells e Linda May, i quali sono apparsi nell’acclamato libro di Jessica Bruder “Nomadland. Un racconto d’inchiesta” (edito in Italia da Edizioni Clichy), adattato per lo schermo da Chloé Zhao.

Nomadland è incentrato su Fern (McDormand) che, dopo il collasso economico di una città aziendale nel Nevada rurale, carica i bagagli sul proprio furgone e si mette in strada alla ricerca di una vita fuori dalla società convenzionale, come una nomade moderna. Il film è stato prodotto da McDormand (Olive Kitteridge), Peter Spears (Chiamami col tuo nome), Dan Janvey (Re della terra selvaggia), Mollye Asher (The Rider – Il sogno di un cowboy) e Chloé Zhao (The Rider – Il sogno di un cowboy).

Zhao si è inoltre occupata del montaggio, con il direttore della fotografia e scenografo Joshua James Richards (La terra di Dio – God’s Own Country) e insieme al team addetto al suono composto da M. Wolf Snyder (The Rider – Il sogno di un cowboy), Sergio Diaz (Roma) e Zach Seivers (Assassins).

In attesa dell’uscita del film, recuperate il libro “Nomadland. Un racconto d’inchiesta”.