Tom's Hardware Italia
Eventi

Play Festival del Gioco: grande partecipazione per “Una ludoteca da sogno”

Il concorso "Una ludoteca da sogno" registra mille partecipanti e una nuova collaborazione con la Clinica Pediatrica De Marchi del Policlinico di Milano

Dopo aver lanciato, poche settimane fa, il concorso “Una ludoteca da sogno“, gli organizzatori stanno già registrando una grande partecipazione ed interesse  da parte di scuole e classi scolastiche.

La gara, sviluppata da Play – Festival del Gioco in collaborazione con la casa editrice CMON e con il supporto di MeMo, Multicentro Educativodel Comune di Modena, ha infatti già registrato l’adesione di 38 classi delle scuole primarie e secondarie del comune di Modena, per un totale di circa 1000 studenti!

Ciascuna classe riceverà gratuitamente una scatola di Dream On!, il divertente e stimolante gioco collaborativo di carte della CMON, e avrà tempo fino all’otto marzo per usarla al fine di “creare il proprio sogno” e presentarlo alla giuria del concorso con l’ausilio degli strumenti che riterrà più adatti, come disegni, foto o video. Le tre proposte migliori, secondo una giuria di esperti, verranno premiate il 5 Aprile in occasione dell’undicesima edizione di Play, la nota manifestazione modenese dedicata al gioco. Per l’occasione anche Memo ospiterà anche un incontro formativo dedicato al valore didattico ed educativo del gioco.

A tal proposito ecco le parole di David Preti, co-fondatore di CMON: “Viviamo un periodo che sta svuotando la persona della sua essenza sociale favorendo l’individualismo e, di conseguenza, l’isolamento. Il gioco da tavolo ha il pregio di catalizzare l’attenzione di più persone, offrendo a tutti i partecipanti un’esperienza ludica gratificante e facendo ritrovare il piacere dello stare insieme con amici e famiglia.”

Il concorso avrà anche una ricaduta diretta sulla comunità modenese: infatti, per ogni classe iscritta alla ludoteca presente presso MeMo riceverà in dono da CMON un gioco in collaborazione con Asmodee Italia, Cranio Creations, dV Giochi, Erickson, Ghenos Games,Giochi Uniti, HABA, Horrible Games, MS Edizioni, Oliphante 2, Pendragon, Raven Distribution, Red Glove e U-play.it.

A dimostrazione del grande interesse riscosso dalla manifestazione è di queste ore l’annuncio di una nuova collaborazione fra la fiera e la Fondazione De Marchi, che si occupa di garantire la migliore assistenza ai piccoli pazienti della Clinica Pediatrica De Marchi del Policlinico di Milano, che ha deciso di importare in Lombardia l’iniziativa ludico didattica.

A questo riguardo il ludologo Andrea Ligabue, direttore artistico di Play, da sempre impegnato nelle scuole per far conoscere ad insegnanti e studenti i tanti pregi del gioco, si è così espresso: “Difficile immaginare un avvio più incoraggiante, anche perché la collaborazione con la Fondazione De Marchi è davvero qualcosa di speciale che rafforza il senso del progetto che punta a donare momenti di socialità all’intera comunità“.

Se anche voi volete mettere alla prova la vostra capacità di dare vita ai vostri sogni eccovi Dream On!