Tom's Hardware Italia Tom's Hardware
Natale 2018

Regali di Natale 2018, giochi in scatola da mettere sotto l’albero

Natale è tempo di giochi, quando lo “spettro” della tombola vaga su ogni famiglia e persino lo zio appassionato di Fantacalcio propone, tronfio e allegro, una partita a “burraco”.

Le vecchie tradizioni però stanno cambiando, e per tutto lo “stivale”  nuove scatole colorate dalle meccaniche innovative potranno aiutarvi a fare dei regali apprezzati e divertenti. Regalare (o regalarvi) un gioco in scatola vi permetterà inoltre di passare in modo intelligente i giorni delle feste o le lunghe ore prima e dopo i pranzi e le cene natalizie. Ecco una lista di quindici giochi che sarebbero perfetti da avere sotto l’albero in questo Natale 2018.

Se volete essere sicuri di ricevere i prodotti Amazon elencati in questa guida prima di Natale *iscrivetevi ad Amazon Prime gratuitamente per i primi 30 giorni.
*Verifica la data di consegna durante il processo d’acquisto


Giochi per Tutti, ragazzi compresi
Iniziamo con cinque titoli adatti a tutta la famiglia alcuni dei quali ormai appartenenti alla categoria “nuovi classici” e tutti caratterizzati da regolamenti semplici, adatti anche ai bambini, ma in grado di regalare sfide ed emozioni a tutti.

Ticket to Ride – Europa

Cosa può tenere allo stesso tavolo lo zio e il nipote? Ticket to Ride pubblicato dalla Asmodee ovviamente, perché i treni sono una passione dei grandi e dei piccini, perché le regole sono semplici, immediate ed anche perché il colpo d’occhio finale, vagone dopo vagone, è sempre accattivante e colorato. Il gioco consiste nel “creare” le proprie tratte di viaggio di città in città, spezzando quelle altrui e cercando di srotolare sulla mappa convogli del vostro colore sempre più lunghi. Titolo eccellente, amatissimo oltralpe e in USA, offre un ulteriore vantaggio alle famiglie italiane: l’ambientazione europea che lo rende un gioco classico, di casa, perfetto per il dopo panettone. Unico neo? I designers posizionano sulla mappa le stazioni di Roma, Brindisi, Venezia e Palermo (quest’ultimo dove ci aspetteremmo di trovare la città Siracusa) evidentemente poco consapevoli della reale situazione del traffico ferrato in Italia. Poco male! Il gioco è perfetto per essere regalato, scartato e giocato dopo solo dieci minuti.

» Acquista Ticket to Ride – Europa

Labirinto Magico

Un grande classico Ravensburger di facile reperibilità e adatto a tutti i gusti, che unisce ad un costo molto contenuto un prodotto solido, che scala facilmente fra giocatori di età diversa. Costruisci il giusto percorso per raggiungere gli oggetti magici facendo scorrere le tessere del labirinto, crea sentieri che non solo agevolino la tua strada ma complichino quella degli altri! Consigliamo il titolo al posto di altri grandi “classici” perché è, semplicemente, uno dei migliori. Intelligente e sempre interessante. Se lo avete già nell’armadio ancora meglio: recuperatelo, spolveratelo e dategli una seconda chance a che adulti. Porta bene i suoi più di tre decenni di storia! Ne esiste anche una nuovissima versione “glow in the dark” che però “sconsigliamo” a chiunque voglia resistere ai lunghi pomeriggi natalizi dopo gli abbondanti pranzi in famiglia. Spegnere le luci potrebbe rivelarsi fatale!

» Acquista Labirinto Magico

Azul

Qui si va sul raffinato, ma il titolo della Ghenos, nonostante sia un astratto è stato giustamente nominato fra i finalisti del Gioco dell’Anno 2018. Costruisci il tuo mosaico prelevando al mercato delle piastrelle scegliendo quelle più opportune per fare il numero maggiore di punti. Inizialmente parenti e amici potrebbero storcere il naso nel vedere la quantità di componenti presenti nella scatola  ma poi, appresa la semplice seppur profonda meccanica (scegli le piastrelle, posizionale nella giusta linea, cerca di farle intersecare con altre in modo da ottenere più punti) potranno apprezzare questa sorta di “sudoku gigante” dai materiali eccellenti e dai colori vivaci. Purtroppo è un gioco solo da quattro, quando lo intavolerete prima della cena natalizia vorranno giocarci più persone, ve lo assicuriamo!

» Acquista Azul

Carcassonne

Ecco un titolo della Giochi Uniti che non può davvero mancare sotto l’albero. Carcassonne permette, grazie alla sua semplice meccanica di pescare tasselli e farli intersecare fra loro per creare strade o grandi città, di costruire un eccellente mappa interattiva, dove chi è riunito attorno al tavolo contribuisce all’opera e compete allo stesso tempo. Da un lato si segue la propria strategia, cioè cercare di ottenere punti con i propri contadini o cavalieri o briganti, dall’altro il campo di gioco viene costruito in modo corale e a volte vi troverete a scegliere fra il rendere la mappa più bella (o completa) o fare più punti. Comunque vada il titolo scala benissimo anche con tanti giocatori e può essere goduto anche con bambini di cinque o sei anni (togliendo magari la regola dei contadini, per loro troppo complicata). La scatola base non contiene espansioni o extra ma già così la ri-giocabilità è infinita.

» Acquista Carcassone

Kingdomino

Gioco dell’anno 2017 edito in Italia da Oliphante. Kingdomino vanta una serie di vantaggi evidenti per un acquisto o regalo natalizio a dei bambini, in primis per regolamento chiaro ed immediato. Si tratta di una sorta di domino con gli “steroidi” in cui i giocatori devono costruire attorno al proprio castello il reame più redditizio. Ovviamente le tessere reame devono essere affiancate rispettando i terreni già posizionati, rendendolo una sorta di puzzle game in grado di soddisfare sia i bambini (anche di cinque o sei anni) che gli adulti. La compattezza della scatola, il costo contenuto, la semplicità delle regole e la possibilità di renderlo leggermente più complesso (allargando il regno) lo rendono un gioco davvero intelligente per i vostri regali e le relative partite a pacchetto scartato. Poi se il titolo piace e avete voglia di maggiori sfide potete sempre upgradarlo con il suo gemello Queendomino, dedicato ad un pubblico di gamers più adulto.

» Acquista Kingdomino

Cooperativi e giochi da fare in gruppo
Passiamo ora a cinque titoli da regalare anche agli amici e da godere durante il periodo delle feste.

Unlock!

Asmodee propone questa serie (ne sono uscite tre scatole ciascuna con all’interno tre partite diverse quindi tabelline alla mano sono ben nove differenti sfide) di “escape room” da casa. Sapete di cosa si tratta? Le “escape room” sono andate molto di moda nei due anni passati e di norma “costringono” un gruppo di amici o colleghi a prendersi una serata, raggiungere la location-gioco ed esplorarla guidati da degli arbitri / attori. L’obiettivo è risolvere tutti gli enigmi in un certo laso di tempo ben definito e “scappare” dalla stanza. Esistono “escape room” di ogni tipo ed Asmodee ce ne offre una versione “da scatola” da poter giocare, in autonomia, a casa. Ogni versione di Unlock! contiene tre mazzi di carte che permettono di giocare tre “escape room” diverse dalla durata di circa un’ora (sempre che vogliate vincere) arricchendo il prodotto con una app da cellulare che rende il gioco ancora più interattivo (musica compresa). Il titolo richiede una certa capacità analitica e buone doti di logica per essere goduto. Il vantaggio è che potete raccogliervi attorno al tavolo anche in otto e che se uno si stanca può lasciare il gioco senza rovinare la partita agli altri. La durata contenuta lo renderà un ottimo titolo da provare anche con chi non è avvezzo al gioco in scatola. L’unica pecca è l’impossibilità di giocare più volte la medesima “escape room”. Una volta che avete risolto gli indovinelli non ha senso rigiocarli, a meno che non soffriate di un disturbo della memoria a breve termine!

» Acquista Unlock!

Dixit

Titolo eccellente per riunire attorno al tavolo fino a sei giocatori e fare delle fantasia e delle più strampalate ipotesi la vostra roadmap. In Dixit il narratore sceglie una carta fra le tante, splendidamente illustrate e ambiguamente composte (nel senso che ogni illustrazione ha numerosi e strani dettagli e può essere interpretata in molte maniere diverse) e dice una parola o una breve frase coerente con l’immagine scelta. Anche gli altri scelgono una carta fra quelle che possiedono e che dovrebbe essere la più adeguata possibile a quanto pronunciato dal narratore. Le carte scelte vengono poi mischiate e posizionate nel centro del tavolo a faccia in su. Riuscirete a distinguere la carta del narratore? Riuscirete a far sì che gli altri giocatori siano tratti in inganno e pensino che la vostra carta sia quella del narratore? Dixit è un gioco dove la fantasia e le libere associazioni regnano sovrane. È un titolo amato da adulti e bambini, molto semplice da giocare e degno di essere regalato e subito scartato.

» Acquista Dixit

The Resistance (seconda edizione)

Titolo da cinque a dieci giocatori edito da Raven, in grado di “rovinare” la migliore delle amicizie. Un ottimo regalo in puro spirito natalizio! I giocatori assumono dei ruoli segreti appartenenti a due fazioni diverse. L’obiettivo è, al meglio delle cinque missioni, far vincere la propria fazione. Ovviamente scoprire chi sono i propri alleati, bluffare e mentire sono fondamentali per portare a casa la vittoria. Il gioco è in grado di farvi desiderare di eliminare (fisicamente) i giocatori più furbi, quindi siete avvisati! Tradimenti e colpi alle spalle sono all’ordine del giorno così come le risate e il divertimento che è in grado di suscitare. Forse per colpa di The Resistance non finirete nella lista dei “buoni” di Babbo Natale, ma ne vale la pena!

» Acquista The Resistance (seconda edizione)

Concept

Gioco dalle regole eleganti edito da Asmodee che sfrutta un meccanismo cognitivo poco noto ma molto importante: la capacità di astrazione e di passare dalle micro alle macro categorie. Il cervello umano è predisposto alla catalogazione di informazioni ma deve anche essere in grado di sintetizzare ed astrarre altrimenti ci perderemmo nel mare magnum dei dati sensoriali. Concept lavora su questo meccanismo: due giocatori devono far indovinare un concetto utilizzando le 117 icone presenti sul tabellone. Proveranno a dettagliare il concetto principale e i relativi concetti secondari per favorire la comprensione ovviamente senza poter parlare. Le icone a disposizione sono molto “basiche” (ad es. una goccia, un foglio) e di converso i concetti molto complicati. Un gioco di ingegno che farà la sua ottima figura anche in famiglia, durante i pomeriggi con i parenti.

» Acquista Concept

Love Letter

Non sapete cosa regale ai vostri nipoti? Volete un gioco semplice, poco costoso, divertente e completamente da “viaggio”? Vi piace l’idea di un gioco intelligente che potete tenere in tasca e in caso giocare nella pausa pranzo lavorativa con i colleghi? Love Letter è perfetto! Gioco di deduzione e bluff fino a 4 giocatori, edito da Uplay è costituito da sole sedici carte e una manciata di cubetti di legno. Ogni round i giocatori decideranno quale personaggio attivare per cercare di portare la propria lettera d’amore alla principessa. I diversi ruoli daranno adito a diverse interazioni nelle quali la fortuna e la capacità di giocare la giusta carta al momento giusto vi permetteranno di corteggiare l’amata. Una partita dura solo una decina di minuti ed è perfetta prima degli antipasti natalizi. Un’ultima chicca: del gioco ne esistono diverse edizioni ambientate (Batman, Adventure Time, Lord of the Ring) ma quella “base” edita da Uplay in italiano con il sacchettino in velluto rosso ha sempre il suo fascino intramontabile.

» Acquista Love Letter

Giochi per intenditori
Nella ultima tranche di giochi vi proponiamo invece cinque titoli per esperti. Sono titoli da possedere e da regalare che sapranno stupire anche il gamer più informato.

Le Case della Follia – seconda edizione

Asmodee ci permette di apparecchiare sotto le feste un titolone da 1-5 giocatori della durata di almeno due ore. Le Case della Follia è un titolo sontuoso sia per la componentistica che per l’ambientazione. Una app per cellulare, Tablet e Pc gestisce la partita e assume il ruolo del narratore o master. I giocatori, in cooperazione, scelgono lo scenario, iniziando in pochi minuti un’avventura ibrida fra un gioco di ruolo investigativo e un gioco di combattimento fra miniature. In breve dovranno esplorare, ricercare oggetti, interagire con l’ambiente presente sul tabellone, eventualmente combattere ed evitare di venire divorati dai mostri. In alcune occasioni i personaggi dovranno risolvere dei puzzle splendidamente gestiti dalla app. La app è davvero la ciliegina sulla torta per questo titolo: gestisce persino i dialoghi che i giocatori faranno con i personaggi non giocanti incontrati durante l’esplorazione! Il gioco è davvero immersivo ma richiede voglia e costanza per essere portato a termine. Insomma un titolo perfetto per il pomeriggio della Vigilia, posto che abbiate già comprato tutti i regali che vi servono. Noi lo suggeriamo anche per Santo Stefano al posto del più banale e credeteci, meno interessante, cinema.

» Acquista Le Case della Follia – Seconda Edizione

Pandemic Legacy – edizione italiana

Il famoso e pluripremiato Pandemic edito dalla Asmodee è un cooperativo che vi farà sudare freddo. Ogni turno diverse e letali malattie si propagheranno sulla mappa del mondo. A voi giocatori, esperti medici, l’arduo compito di arginare l’epidemia e trovare una cura prima che la popolazione mondiale soccomba. Il titillo è Legacy pertanto si modifica, partita dopo partita, aggiungendo o eliminando carte e regole sulla base di quanto avete fatto (o non siete riusciti a fare) nelle partite precedenti. Le regole sono semplici ma la meccanica profonda e le opzioni infinite. Cosa aspettate? Regalatelo o fatevelo regalare e salvate l’umanità!

» Acquista Pandemic Legacy – edizione italiana

7 Wonders

Titolo famoso ed elegante edito da Asmodee 7 Wonders permette di costruire il proprio reame interagendo in modo diretto e a volte aggressivo con gli avversari seduti alla vostra destra e sinistra. Supporta da due a sette giocatori (ovviamente: ciascuno gioca la città in cui si trova una delle sette meraviglie). Poter avere così tanti giocatori al tavolo è una vera fortuna sotto le feste e la bellezza del titolo vi permetterà di coinvolgere anche i più riottosi! Le regole sono semplici e si spiegano in una decina di minuti ma la meccanica permette di scegliere partita dopo partita diverse strategie con cui portare a casa la vittoria. Si tratta a tutti gli effetti di un grande classico che non può mancare nella libreria ludica di un vero gamer. Lo vediamo perfetto per la sera del 25 dicembre, davanti ad una cioccolata calda.

» Acquista 7 Wonders

Twilight Struggle – la Guerra Fredda

Lode all’onnipotente e geniale Twilight Struggle edito in Italia da Asmodee. Titolo per soli due giocatori, già dall’ambientazione potete percepire lo “spirito del natale”: USA e URSS sono sull’orlo della guerra termonucleare, ripercorrendo i decenni e i principali avvenimenti della guerra fredda quale blocco predominerà sull’altro? Chi non ha mai desiderato di decidere il destino del mondo la vigilia di natale? Il gioco usa una meccanica card-driven in cui ogni round potete decidere come usare la carta pescata attivando l’evento speciale o ottenendo dei punti operazione. Gli eventi descritti sulle carte sono ovviamente quelli della guerra fredda, con foto originali dell’epoca. Il gioco propone anche una bella morale: chi scatena la guerra nucleare perde la partita comunque, anche se in vantaggio nel tabellone dei punti. Si tratta di un titolo non semplice e dalla componentistica prima vista “fredda” ma che si rivelerà un vero diamante. Immancabile.

» Acquista Twilight Struggle – La Guerra Fredda

Warhammer Quest – Blackstone Fortress

Gioco dal costo elevato edito dalla Games Workshop, completamente in italiano, è davvero un regalo sontuoso per qualsiasi serio modellista o collezionista. Più di quaranta miniature, quattro diversi manuali per giocare, almeno tre chilogrammi di contenuti fra plance di gioco e dadi. Per giocare è ovviamente necessario montare e eventualmente dipingere le splendide miniature in plastica presenti nella scatola. Il titolo, cooperativo, usa una meccanica di gioco molto semplice già rodata in Warhammer Quest: ciascun giocatore controlla un personaggio e i suoi tiri di dado vengono attribuiti a determinate azioni specifiche (più è potente l’azione, più è necessario tirare un numero alto). I nemici invece sono mossi da regole specifiche pertanto non è necessario giocare con un arbitro o master. Si tratta di un regalo “mirato” per amici o parenti speciali. Quando assemblato durante la notte del 25 dicembre è perfetto per una lunga partita a Santo Stefano. Possiede anche l’innegabile vantaggio di poter essere giocato in solitario pertanto potete anche regalarvelo da soli! Ovviamente è già sotto il nostro albero di Natale.

» Acquista Warhammer Quest – Blackstone Fortress

Trova il regalo di Natale perfetto con Tom’s!