Action Figure

Sky Cloth Sho Revival Myth Cloth: Recensione

Per la linea Saint Seiya Myth Cloth arriva da Tamashii Nations una graditissima ristampa, o come viene chiamata con il suo nome ufficiale, Revival Edition dato che a differenza della prima edizione questa versione leggermente rivisitata apporta correzioni e update al suo predecessore. Soggetto di questa nuova Revival Edition è Sky Cloth Sho, uno dei tre Steel Saint della serie Saint Seiya – I Cavalieri dello Zodiaco, appartenente solamente ai filler della serie animata, ma comunque molto amato dai fan. Tra l’altro il fascino di questi guerrieri deriva dal fatto che essi non possiedono alcun cosmo ma sono vestiti di armature meccaniche in grado di simulare i poteri di quelle degli altri Saint.

Il personaggio fa parte della linea Myth Cloth, che dal 2003 propone le action figure ufficiali tratte da Saint Seiya – I Cavalieri dello Zodiaco. Questa spettacolare linea del brand nipponico offre ai collezionisti la possibilità di montare una armatura realizzata in metallo e plastica su un body articolato. In alternativa, per tutti i personaggi realizzati, è possibile comporre i componenti dell’armatura su appositi “scheletri” in plastica per realizzarne la forma a Totem. La particolarità di Sky Cloth Sho consiste anche nell’avere un senso nell’esporlo con armatura a totem più action figure dato che nella serie animata i totem degli Steel Saint vengono utilizzati anche come mezzo di trasporto.

Re-Packaging

La Confezione di Sky Cloth Sho, che arriva esattamente dieci anni dopo la sua prima edizione ed era pure una limited, viene riproposta con assetto grafico in gran parte fedele alla prima uscita. Che Cambia? Tra le poche differenze, ma piuttosto evidenti vi sono l’immagine posta sulla parte frontale con un primo piano  in versione action, più tutta la serie di bollini e loghi aggiornati al 2021 e nel retro, ben più evidente, dove le immagini ufficiali vengono poste in sovraimpressione ad un bellissimo artwork di Sky Cloth Sho mentre utilizza una delle funzioni della sua incredibile armatura meccanica. Internamente i blister si presentano quasi come quelli di dieci anni fa. Nel primo blister non notiamo particolari differenze se non una leggera rivisitazione (in meglio) dello sculpt e colorazione dei capelli e un volto in più. Il secondo blister, invece, è identico a quello precedente.

Sky Cloth Sho (Revival Edition)

Questa nuova riedizione di Sky Cloth Sho, come dicevamo, appare molto simile alla precedente ma introduce un miglioramento dello sculpt dei capelli ma anche della loro colorazione. Altra differenza balzata all’occhio è la colorazione delle parti azzurre dell’armatura, ora molto più nitide. Il montaggio del totem, accompagnati dal libretto di istruzioni, è molto semplice e non si rischia di effettuare errori se seguiamo alla lettera ogni passaggio.

Abbiamo invece trovato alcune difficoltà nel montare l’armatura sul personaggio in quanto una parte dell’armatura, la ginocchiera destra, non si incastrava adeguatamente al foro della figure. Come abbiamo risolto? Semplicemente andando a creare un po’ di spessore con l’aiuto di un piccolo pezzetto di carta (senza colla eh) e tutto è potuto proseguire senza intoppi. Certo per quanto il rimedio è stato semplice in un prodotto di quasi 100 euro non ci aspetterebbero questo tipo di problemi ma fortunatamente la nostra esperienza vi ha posto una bella pezza sopra. Un’altra differenza di questo Myth Cloth è che viene offerto in edizione regolare (anziché limitata come il precedente uscito del 2011). Ricordiamo in fine che in passato, poco dopo Sky Cloth Sho, sono stati rilasciati anche gli altri due Steel Saint, Marine Cloth Ushio e Land Cloth Daichi, venduti all’epoca in un set che li includeva entrambi per tanto ci aspettiamo a breve anche l’annuncio della loro nuova versione revival.

Sky Cloth Sho ha un costo di 7500 Yen (Circa 80 euro) ed è disponibile dal mese di Luglio 2021 in Giappone, purtroppo in Italia vi sono stati dei ritardi nelle consegne al distributore Cosmic Group, che solo da pochi giorni ha potuto spedire ai vari negozianti la merce di Settembre.

Sky CLoth Sho – Myth Cloth (Revival)


Sky Cloth Sho arriva 10 anni dopo la sua prima versione apportando modifiche estetiche non poco rilevanti. La colorazione generale appare quasi identica ad eccezione di alcuni piccoli elementi come il colore dei capelli e degli elementi azzurri dell'armatura che ora sono molto più vividi. Ottimo il volto aggiuntivo, non presente nella passata edizione, sempre meglio un volto alternativo in più che uno in meno. Il Myth arriva in un momento in cui le quotazioni della prima edizione erano piuttosto elevate e siamo certi che aiuterà molti appassionati a colmare quel buco nelle proprie collezioni. Ora però, cara Bandai, ristampa anche gli altri due Steel Saint!

Pro

  • Grande Posabilità
  • Colori più accesi
  • Proposto in edizione regolare e non limited

Contro

  • La ginocchiera destra non si agganciava correttamente