Cinema e Serie TV

Star Wars: Billy Dee Williams era preoccupato per il suo ritorno

La fine della saga di Star Wars così come la conosciamo sta per arrivare, visto che con l’uscita nelle sale di Star Wars: L’Ascesa Di Skywalker si concluderà una storia che dura, oramai, da quaranta anni. Nel corso dei film, molti personaggi ci hanno lasciato, mentre altri storici sono rimasti: uno di questi è Lando Calrissian, interpretato da Billy Dee Williams che non era così sicuro se fosse giusto riportarlo nella saga.

In un’intervista con Esquire, l’attore ha rivelato i suoi dubbi sul ritorno di Lando Calrissian all’interno del franchise di Star Wars:”Ho la stessa fame e l’eccitazione che avevo avuto anni prima? Questo è un momento molto difficile per me, per quanto riguarda l’età. Quando arrivi ad una certa età, che tu voglia pensare o meno alla mortalità, ci pensi. Quando vado al lavoro, il mio ego mi dice che voglio avere un bell’aspetto. Non voglio sembrare brutto o sciatto”.

Ma l’attore non ha mai perso di vista la sua versione di Lando, e ha rivelato alcune intuizioni chiave che ha usato nell’interpretazione del personaggio nel suo ritorno in Star Wars:””Ho sempre immaginato Lando come Steve Wynn, alla guida di Las Vegas, perché è un giocatore d’azzardo. Ma era un po ‘uno showman, un po’ un imprenditore. È così che vedo Lando. Non l’ho mai visto come un generale che corre in giro a sparare.”

Alla domanda se questa fosse la possibile fine della storia di Lando, Williams ha dato una risposta umoristica che dimostra la sua consapevolezza del settore e del suo futuro:”È una conclusione; anche se dipende da quanto denaro viene fatto. Questo è quello che determina la fine di qualcosa“, ha spiegato l’attore. “L’unica cosa certa riguardo al mondo dello spettacolo è che puoi resuscitare qualsiasi cosa.”

Se volete vedere le avventure di un giovane Lando Calrissian insieme ad un giovane Han Solo, potete recuperare Solo: A Star Wars Story in Blu-Ray a questo link.