Cinema e Serie TV

Tesoro, mi si sono ristretti i ragazzi: Rick Moranis è disponibile per il reboot?

Dopo che la Sony ha fallito nel convincere Rick Moranis a riprendere il ruolo di Louis Tully nel nuovo Ghostbusters, i fan avevano iniziato a pensare che l’attore non sarebbe mai più tornato ad Hollywood. Ma sembra esserci ancora una speranza di rivederlo sul grande schermo, grazie al reboot di un film per ragazzi molto amato.

Alcune indiscrezioni danno il ritorno di Rick Moranis nei panni di un altro suo vecchio ruolo: il dottor Wayne Szalinski in Tesoro, mi si sono ristretti i ragazzi.
L’attore, comunque, non è rimasto con le mani in mano, nonostante non sia apparso sul grande o piccolo schermo; infatti, ha prestato la sua voce a dozzine di personaggi in film di animazione ed è tornato (sempre e solo vocalmente) nel suolo di Casco Nero del film Spaceball in un episodio di The Goldbergs.

Ma in generale, dopo l’ultimo episodio della saga di Tesoro, mi si sono ristretti i ragazzi, Moranis è rimasto fuori dagli occhi indiscreti dei fans, scegliendo di allontanarsi da Hollywood e usare i milioni che ha guadagnato negli anni di carriera per crescere i suoi figli in relativa pace.

Ecco quanto riportato dall’insider Disney, riguardo un’ipotetica trama:

“[Il professore è] Consapevole che i legami familiari si sono allentati nel tempo, ma apparentemente sembra abbia paura di confrontarsi con chiunque. Ha armeggiato da solo nella sua soffitta per decenni, affrontando il dolore per la perdita di sua moglie. Quando lo incontriamo per la prima volta, si è accidentalmente ristretto e sta volando in giro su un drone rimpicciolito – apparentemente perso in un continuo di armeggiare e sperimentare che spesso mette a rischio se stesso e la sua famiglia. In seguito rivela di essersi chiuso in se stesso per cercare di inventare una soluzione per aiutare a ridurre il cancro di Diane, ma ha avuto difficoltà a farcela quando ha finito il tempo. La sua colpa e la sua vergogna sono palpabili. Attraverso la crisi dei bambini che si restringono, emerge la verità e i legami iniziano a risaldarsi tra lui e i suoi figli.”

Ovviamente non si ha modo di verificare la veridicità di queste informazioni, quindi vi invitiamo a prendere tutto ciò con estrema cautela.

Volete recuperare entrambi gli intramontabili classici “Tesoro, mi si sono ristretti i ragazzi” e “Tesoro, ci siamo ristretti anche noi”? Li trovate entrambi a questo link.