Cinema e Serie TV

The French Dispatch, trailer e poster del film di Wes Anderson

Il regista Wes Anderson sta per tornare con The French Dispatch il nuovo film presentato in anteprima mondiale e in concorso alla 74esima edizione del Festival di Cannes, previsto per l’11 novembre di quest’anno nelle sale italiane. La pellicola vede nel cast attori del calibro di Benicio del Toro, Adrien Brody, Tilda Swinton, Léa Seydoux, Frances McDormand, Timothée Chalamet, Lyna Khoudri, Jeffrey Wright, Mathieu Amalric, Stephen Park, Bill Murray e Owen Wilson. Poco più in basso, trovate il poster ufficiale e il trailer in italiano del film.

Bill Murray in the film THE FRENCH DISPATCH. Photo Courtesy of Searchlight Pictures. © 2020 Twentieth Century Fox Film Corporation All Rights Reserved
the french dispatch

the french dispatch

The French Dispatch dà vita a una raccolta di articoli tratti dal numero finale di una rivista americana, pubblicata in una città francese immaginaria del 20imo secolo chiamata Ennui-sur-Blasé: dopo la morte del direttore del giornale “French Dispatch”, Arthur Howitzer Jr., i vari membri della redazione pubblicano un memoriale che riporta alcune tra le migliori storie realizzate dal giornale nel corso degli anni. Tra questi, le vicende di un pittore condannato all’ergastolo, rivolte studentesche, un diario di viaggio dei quartieri più malfamati della città e infine un caso di rapimento risolto da un cuoco di alto rango.

Wes Anderson torna quindi sul grande schermo diversi anni dopo l’uscita del suo L’isola dei cani, apparso nelle sale nel 2018 (qui in offerta speciale). Tra i film più importanti del cineasta ricordiamo anche I Tenenbaum, Le avventure acquatiche di Steve Zissou, Il treno per il Darjeeling, Fantastic Mr. Fox, Moonrise Kingdom – Una fuga d’amore e, ultimo ma non meno importante, Grand Budapest Hotel.

The French Dispatch vede anche la presenza di star come Liev Schreiber, Elisabeth Moss, Edward Norton, Willem Dafoe, Lois Smith, Saoirse Ronan, Christoph Waltz, Cécile de France, Guillaume Gallienne, Jason Schwartzman, Tony Revolori, Rupert Friend, Henry Winkler, Bob Balaban e Hippolyte Girardot. Diretto e sceneggiato dallo stesso Anderson, il film nasce da un soggetto di Anderson & Roman Coppola & Hugo Guinness & Jason Schwartzman.