Cinema e Serie TV

The New Mutants sarà vietato ai minori di tredici anni negli USA

The New Mutants uscirà tra qualche mese e i fan sono decisamente in ansia di vedere quali emozioni regalerà questo nuovo film e quali saranno le carte che verranno messe sul tavolo. Bill Sienkiewicz via Twitter ha, inoltre, dichiarato che il film sarà vietato ai minori di tredici anni. Ecco le sue parole: “L’atmosfera, il mistero e i toni della regia di Josh fanno funzionare tutto. Il cast è stellare“. Per Sienkiewicz, The New Mutants non sarà il classico film horror dove i protagonisti si comportano in maniera stereotipata. Certamente i fan non vedono l’ora di capire maggiormente cosa aspettarsi da The New Mutants, avendo seguito il progetto e avendo visto come si è evoluto nel tempo.

All’inizio di questa settimana, Josh Boone aveva detto ai fan via Instagram che sarebbe tra poco uscito un nuovo trailer. E con ogni probabilità ad essere trasmessa nei cinema sarà la versione originale del film, così come ha dichiarato lo stesso regista sempre via Instagram parlando con i fan.

Come forse ricorderete,  The New Mutants sarebbe dovuto uscire nell’Aprile 2018, ma purtroppo diversi fattori hanno portato all’accumularsi di molti ritardi nella produzione del film. Questo non è l’ultimo film sugli X-Men che subisce dei ritardi, anche X-Men: Dark Phoenix ne ha subiti, soprattutto per evitare la competizione con la concorrenza al cinema.

Intervistato da Kevin Smith e Marc Bernardin durante il podcast Fatman Beyond, Sienkiewicz ha dichiarato “Josh Boone mi ha mandato il trailer di The New Mutants, hanno lavorato molto alla sua realizzazione ed è fenomenale. Penso che verrà reso pubblico a breve, non conosco la data, non me l’hanno detta, ma non sto più nella pelle“.

Per ora non sono previsti ritardi e il film debutterà al cinema il 3 Aprile di quest’anno. 

Se volete recuperare qualche lettura su The New Mutants vi consigliamo di dare un’occhiata a questo link e approfittare delle offerte in corso.