Eventi

Tokyo 2020: atleti italiani imitano la Squadra Ginew (Dragon Ball)

Le Olimpiadi di Tokyo 2020 si sono ufficialmente concluse e la parola fine della manifestazione non poteva essere scritta in maniera meno epocale di come era stata depositata, ovvero interpretando, emulando, rendendo omaggio all’enorme cultura popolare che contraddistingue il mondo manga e anime.

Dopo One Piece, Naruto e una serie di tanti altri manga e anime, è finalmente arrivato anche il turno di Dragon Ball, la celebre creazione di Akira Toriyama, gentilmente omaggiata dai nostrani atleti di ciclismo su strada (pistard).

Precisamente, i cinque atleti italiani, Elia Viviani, Francesco Lamon, Ganna Filippo, Simone Consonni e Jonathan Milan che hanno vinto l’Oro nella gara ad inseguimento, hanno imitato le movenze della famosa lega di sgherri appartenuta all’esercito di Freezer, la Squadra Ginew, quando nella storica serie si presentavano.

olimpiadi di tokyo 2020 squadra ginew

Gli atleti hanno perfettamente imitato i cinque guerrieri dell’armata di Freezer, ed ecco come appaiono in un post pubblicato dalla pagina italiana Instagram ufficiale del team italiano delle Olimpiadi:

Il team ha così commentato questo goliardico quadretto:

Sì, lo sappiamo che sono cattivi ma la squadra Ginew non poteva mancare“.

Dragon Ball Super – il manga e l’anime

Dragon Ball Super è una serie animata giapponese, prodotta da Toei Animation, trasmessa in Giappone su Fuji Television la quale si pone come seguito alla sconfitta di Majin Bu. La serie si è conclusa con l’episodio numero 131 (Una conclusione miracolosa! Addio Goku, fino al giorno in cui ci rivedremo di nuovo!).

L’edizione italiana dell’anime, acquisita da Mediaset e trasmessa su Italia 1, ha avuto inizio il 23 dicembre 2016 ed è stata completata con l’ultimo episodio andato in onda il 29 settembre 2019.

dragon ball super volume 16

Il sequel diretto della serie anime è il 20° film animato del franchise, Dragon Ball Super: Broly uscito il 28 febbraio 2019 con Koch Media Italia e Anime Factory.

Un nuovo film animato arriverà nelle sale giapponesi nel 2022. Si tratta del 21° film per l’intera serie e il 2° dedicato a Dragon Ball Super. Akira Toriyama sta lavorando attivamente ai personaggi e dialoghi.

La versione manga è realizzata a cadenza mensile, ideata e sceneggiato da Akira Toriyama e disegnata da Toyotaro. Il manga è serializzato su V-Jump (Shueisha) dal 20 giugno 2015 ed è attualmente giunto al capitolo 74, con i primi 72 scritti raccolti in 16 volumi. Il manga sta in questo momento affrontando l’arco narrativo inedito di “Granola, il Sopravvissuto”.

L’edizione italiana del manga è affidata a Star Comics con i primi 13 volumi già disponibili per l’acquisto:

dragon ball super nuovo film

“Diverso tempo è trascorso dalla grandiosa battaglia tra Goku e Majin Bu, e ora una nuova minaccia incombe sul mondo che ha ritrovato la pace… Questa volta il nemico arriva dal “Sesto Universo”! Comincia un Dragon Ball completamente nuovo, che riprende le avventure dei Saiyan da dove si erano interrotte!“

Recuperate su Amazon il più recente numero dell’edizione italiana di Dragon Ball Super, il 13°.