Tom's Hardware Italia Tom's Hardware
  • 3
  • 0

Videocamere di sorveglianza IP | Le migliori di maggio 2020

La IP Cam più economica

Yi Home Camera


Connessione
Wi-Fi
Risoluzione
1080p
PoE
No, via Micro USB
In alternativa
  • -

La novità del 2020

Blink Mini


Connessione
Wi-Fi
Risoluzione
FullHD
In alternativa
  • -

Motorizzata ed economica

Yi Dome X


Connessione
Wi-Fi
Risoluzione
FullHD
In alternativa
  • -

Videocamera per esterni economica

EZVIZ EzTube


Connessione
WiFi
Risoluzione
FullHD
In alternativa
  • -

2 anni di autonomia

Blink XT2


Connessione
Wi-Fi
Risoluzione
FullHD
In alternativa
  • -

Infrarossi e cloud gratis

Honeywell Lyric C2


Connessione
Wi-Fi
Risoluzione
1080p
PoE
No, via Micro USB
In alternativa
  • -

La migliore soluzione per esterni

Netatmo Presence


Connessione
Wi-Fi
Risoluzione
1080p
PoE
No, via rete elettrica
In alternativa
  • -

Per chi è attento alla privacy

Somfy Protect Indoor


Connessione
Wi-Fi
Risoluzione
FullHD
In alternativa
  • -

Il Top

Netgear Arlo Ultra 4K


Connessione
Wi-Fi
Risoluzione
4K
In alternativa
  • -

Per i posti più remoti

Arlo Go


Connessione
Wireless LTE
Risoluzione
1280 x 720
PoE
No
In alternativa
  • -

Le videocamere IP o videocamere di sorveglianza sono una categoria di prodotto molto ampia che cerca di soddisfare le esigenze più disparate. Dalla semplice sorveglianza domestica di chi ha animali in casa, alla creazione di veri e propri impianti di videosorveglianza controllabili dal proprio smartphone, ci sono decine e decine di prodotti che si differenziano per forme, funzioni, tipologia d’uso, per interni o per esterni.

Ma cosa è esattamente una videocamera di sorveglianza e quali sono i parametri da osservare prima di sceglierne una? Come abbiamo già visto in altre guide e come avviene per praticamente tutti i prodotti dal modem all’auto, la prima cosa da analizzare sono le proprie esigenze.

Essenziale dunque porsi la domanda: “Cosa voglio che faccia?”, in modo da andare alla ricerca del prodotto che meglio di qualsiasi altro possa soddisfare le specifiche richieste che ognuno di noi potrà avere.

Ma quali sono gli altri parametri da guardare in una videocamera di sorveglianza domestica?

  • Tipologia di installazione: Cablata o wireless? Ci sono pro e contro per ciascuna di esse. Sebbene quella cablata sia più affidabile, in quanto non teme interferenze o disconnessioni casuali, è anche vero che la sua installazione potrebbe essere complicata soprattutto nel caso di appartamenti o unità abitative molto grandi. Dall’altro lato una telecamera completamente wireless è più semplice da installare, ma dovrà essere ricaricata, e quindi dovrà essere posizionata in maniera strategica in modo che sia difficile da vedere per eventuali malintenzionati, ma anche facile da raggiungere per la normale ricarica, che in alcuni casi può essere anche di una volta ogni due settimane e in altri può superare un paio di mesi.
  • Tipo di videocamera: Per esterni, per interni o tuttofare? Se si desidera posizionare la videocamera di sorveglianza all’esterno, bisognerà cercare un dispositivo pensato per tale scopo e dunque dotato di certificazione apposita per resistere agli sbalzi termici ma anche alle intemperie. Un altro aspetto da considerare è l’installazione: meglio posizionare le videocamere per esterni sotto ai balconi, oppure in una posizione protetta per evitare che raffiche di vento troppo forte, grandine e intemperie possano danneggiarle irrimediabilmente. Le fotocamere per interni hanno invece un design più gradevole, spesso con scocche in alluminio o materiali pregiati in modo da potersi adattare alla mobilia delle nostre case.
  • Avvisi, notifiche e gestione tramite applicazione: cosa si desidera di tutto questo? Chi ha un animale in casa probabilmente disattiverà le notifiche di movimento, perlomeno durante la routine quotidiana, altrimenti si riceverà una notifica ogni volta che l’animale domestico passa di fronte alla fotocamera. La gestione tramite smartphone o assistente vocale è sicuramente comoda così come funzioni accessorie come il geofencing, che permette di attivare la fotocamera automaticamente quando ci si allontana dal proprio domicilio, e disattivarla quando si rientra. Meglio però capire quali saranno le reali opzioni che si andranno a utilizzare, in modo da evitare l’acquisto di una top di gamma di cui sfrutteremo il 10% delle potenzialità.
  • Archiviazione: fisica o cloud? L’archiviazione fisica per molti potrebbe essere la soluzione migliore, in quanto il supporto fisico è visibile, facile da reperire e soprattutto facilmente accessibile. Motivi per cui può anche essere la scelta sbagliata in alcuni contesti: un eventuale malintenzionato potrebbe infatti eliminare il supporto fisico ed eliminarlo, in modo da cancellare qualsiasi prova. Il servizio di archiviazione in cloud richiede certamente una connessione internet prestante e affidabile ma spesso è legata a un servizio a pagamento che si aggiunge al costo di acquisto ma che può comportare una sicurezza in più qualora ce ne fosse bisogno.

Vediamo dunque quali sono le migliori videocamere di sorveglianza a partire da quella più economica a quella più prestante, fino a prodotti che consentono di creare un vero e proprio sistema di videosorveglianza.

Per ricevere i prodotti Amazon in questa guida nel minor tempo possibile* iscrivetevi ad Amazon Prime gratuitamente per i primi 30 giorni.
*Verifica la data di consegna durante il processo d’acquisto

Connessione
Wi-Fi
Risoluzione
1080p
PoE
No, via Micro USB
LAN
No
Sensore infrarossi
Si
La IP Cam più economica

Microfono integrato
Si
Dimensioni
11,4x8x8 cm
Archiviazione
Micro SD
Salvataggio Cloud
App YI Home a pagamento

Yi Home è tra le videocamere di videosorveglianza più economiche sul mercato e anche più semplici da usare, nonché piccole e poco ingombranti. Nel corso degli anni ha subito diversi aggiornamenti software che hanno introdotto maggiore qualità, maggiori possibilità di personalizzazione e soprattutto la possibilità di controllare il dispositivo con Amazon Alexa. Registra filmati fino al FullHD a 20 FPS ed è in grado di catturare buone immagini anche al buio. C’è uno slot per micro-SD e tramite applicazione si può gestire l’archiviazione in Cloud per 7 giorni in maniera totalmente gratuita. Rileva automaticamente suoni e movimenti, mandando una notifica tramite l’applicazione dedicata.

Connessione
Wi-Fi
Risoluzione
FullHD
LAN
No
Sensore infrarossi
No
La novità del 2020

Microfono integrato
Si
Dimensioni
50 x 49 x 36 mm
Salvataggio Cloud
Si

Blink Mini è la novità assoluta del 2020. Una videocamera di videosorveglianza piccola e compatta, che si collega al network tramite rete Wi-Fi ma che va alimentata tramite l’alimentatore incluso nella confezione. Cattura video in FullHD a 1080p e punta tutto sulla facilità d’uso. Basta collegarla all’alimentazione, scaricare l’applicazione compatibile con dispositivi iOS e Android e aggiungere la videocamera. L’applicazione include una prova gratuita al Blink Subscription Plan, che permette di salvare i video catturati sul Cloud, in modo da poterli rivedere in qualsiasi momento dai dispositivi compatibili. Chi volesse un sistema di archiviazione locale può invece acquistare il Blink Sync Module 2, che viene venduto separatamente. Essendo Blink una società di Amazon, la Blink Mini è totalmente compatibile con i dispositivi Echo.

Connessione
Wi-Fi
Risoluzione
FullHD
LAN
No
Sensore infrarossi
No
Motorizzata ed economica

Microfono integrato
Si
Dimensioni
16,2 x 9,6 x 9,5 cm
Archiviazione
Cloud + Locale
Salvataggio Cloud
Si

Yi Dome X si aggiunge alla vasta gamma di videocamere di sorveglianza dell’azienda asiatica. È una videocamera di sorveglianza per interni, dunque con un design minimale e piacevole, che presenta una parte centrale sferica completamente direzionabile a 360 gradi. Registra filmati in FullHD anche in assenza di luce, grazie all’apposita modalità notturna e la tecnologia Wide Dynamic Range permette di adattare la ripresa a repentini cambi di illuminazione, in modo da non perdere alcun dettaglio. Come la Yi Home permette l’archiviazione sia in locale sia sul cloud. Consente inoltre di programmare l’accensione e lo spegnimento e di effettuare time-lapse in maniera semplice direttamente dall’applicazione. Non manca l’integrazione con Alexa.

Connessione
WiFi
Risoluzione
FullHD
LAN
No
Sensore infrarossi
Si
Videocamera per esterni economica

Microfono integrato
Si
Dimensioni
7,2 x 7,2 x 15 cm
Archiviazione
Cloud + Locale
Salvataggio Cloud
Si

EZVIZ EzTube è la prima videocamera di sorveglianza per esterni di questa guida. Un prodotto versatile, affidabile e di facile installazione. Bisognerà infatti scaricare l’applicazione, installare la videocamera e scansionare il codice QR nella confezione per terminare la configurazione. È dotata di audio bidirezionale grazie al microfono e all’altoparlante integrato. Non solo: dentro la scocca è nascosta anche una sirena in grado di emettere un suono pari a 100dB se viene rilevato un movimento o un intruso. È infine dotata di protezione IP66, dunque resistente a intemperie e polvere e offre l’archiviazione tramite microSD oppure tramite Cloud Ezviz con diversi piani dedicati a soddisfare tutte le esigenze. Può essere controllata tramite assistente vocale Alexa.

Connessione
Wi-Fi
Risoluzione
FullHD
LAN
No
Sensore infrarossi
Si
2 anni di autonomia

Microfono integrato
Si
Dimensioni
71 x 71 x 34 mm
Salvataggio Cloud
Si

Blink XT2 è stata la prima videocamera di sorveglianza presentata dal brand sotto il controllo di Amazon. Può ovviamente essere controllata dai dispositivi Echo. Al contrario di tanti altri concorrenti si alimenta tramite due batterie al litio di tipo AA, che hanno una durata prevista di 2 anni e facilmente sostituibili. Si può controllare tramite applicazione ed è dotata anche di audio bidirezionale, con altoparlante e microfono integrati nella scocca.

Il design è molto originale: di forma quadrata e molto sottile, consente una facile installazione in tutti gli ambienti. L’archiviazione su cloud consente di conservare i filmati di un anno intero senza costi aggiuntivi. I video raggiungono la risoluzione FullHD ed è presente la visione notturna tramite infrarossi.

Connessione
Wi-Fi
Risoluzione
1080p
PoE
No, via Micro USB
LAN
No
Sensore infrarossi
Si
Infrarossi e cloud gratis

Microfono integrato
No
Dimensioni
7,5x7,5x11,6 cm
Archiviazione
Micro SD
Salvataggio Cloud
Si, gratuito

HoneyWell C2 ha una forma circolare ed è dotata di GeoFencing e visione infrarossi, oltre che di uno slot per schede micro-SD e dell’archiviazione cloud gratuita e compresa nel prezzo. Funzioni che la rendono una scelta ottima, in grado di soddisfare le esigenze più disparate: da chi necessita di un baby monitor a chi vuole qualcosa di più avanzato ma non vuole essere registrato mentre è in caso. Una volta attivata la geolocalizzazione, la videocamera si spegne quando rientriamo in casa e si accende automaticamente quando usciamo. Presenti gli avvisi tramite notifica.

Connessione
Wi-Fi
Risoluzione
1080p
PoE
No, via rete elettrica
LAN
No
Sensore infrarossi
Si
La migliore soluzione per esterni

Microfono integrato
No
Dimensioni
5 x 11 x 20 cm
Archiviazione
Micro SD, inclusa
Salvataggio Cloud
No

La Netatmo Presence è una videocamera per esterni resistente alle intemperie e camuffata da lampada. Un piccolo sensore assicura filmati sempre chiari ed è dotata di visione notturna e riconoscimento del soggetto o dell’oggetto inquadrato. Tra i pro la possibilità di archiviare in Cloud i video in maniera gratuita, attraverso Dropbox e in locale tramite la scheda microSD. È in grado di riconoscere i soggetti, gli animali e oggetti in movimento, come auto, moto o altri dispositivi e inviare una notifica tramite smartphone oltre che registrare con ottima qualità sia di giorno che di notte.

Connessione
Wi-Fi
Risoluzione
FullHD
LAN
No
Sensore infrarossi
Si
Per chi è attento alla privacy

Microfono integrato
Si
Dimensioni
3,8 x 7 x 6,5 cm
Salvataggio Cloud
Si

La videocamera di sorveglianza di Somfy è studiata per essere installata all’interno di casa con una particolare attenzione alla privacy degli utenti. La forma rotonda la rende moderna e accattivante, in modo da poter essere integrata al meglio negli ambienti interni. Può essere usata in maniera indipendente oppure come dispositivo da integrare all’interno dell’ecosistema Somfy. Si controlla comodamente tramite applicazione dedicata. All’interno c’è anche una batteria che consente di avere un’autonomia di un’ora nel caso di assenza di alimentazione elettrica. Non manca la compatibilità con gli assistenti vocali Google Assistant e Amazon Alexa.

Connessione
Wi-Fi
Risoluzione
4K
LAN
Si, per la Base Station
Sensore infrarossi
Si
Il Top

Microfono integrato
Si
Dimensioni
8,9 x 5,2 x 7,8 cm
Salvataggio Cloud
Si

Il sistema Netgear Arlo Ultra 4K si compone di una Base Station e di una o più videocamere Ultra 4K.  La videocamera ha un look minimale e moderno e integra una batteria che permette di assicurare fino a tre mesi di autonomia. Registra filmati fino a risoluzione 4K con un campo visivo di 180 gradi. Nella parte frontale un potente LED consente di illuminare la zona interessata nel caso vengano rilevati movimenti e non manca una sirena integrata in grado di dare l’allarme in situazioni di necessità. Il sistema di rilevamento basato sull’intelligenza artificiale è in grado di riconoscere persone, animali o oggetti in movimento e memorizzare le registrazioni su cloud tramite i diversi piani di abbonamento a disposizione. La risoluzione 4K integrata consente di poter effettuare zoom sulle zone di interesse.

Connessione
Wireless LTE
Risoluzione
1280 x 720
PoE
No
LAN
No
Per i posti più remoti

Microfono integrato
Si
Dimensioni
90 x 69,5 x 77,9 mm
Archiviazione
Si, con SD
Salvataggio Cloud
Si

Netgear Arlo Go è la videocamera di sorveglianza perfetta da usare in tutti quei posti in cui non è presente una connessione internet cablata. È infatti dotata di slot per schede SIM, compatibile con qualsiasi operatore. Registra filmati fino a risoluzione 4K e d è dotata di una batteria interna con una durata massima di tre mesi. Rileva automaticamente suoni e movimenti e integra audio a due vie e una semplice installazione. È inoltre resistente alle intemperie, ma può essere anche usata in spazi interni da sorvegliare. Netgear mette a disposizione vari piani di archiviazione su Cloud, oltre alla possibilità di archiviare i dati in locale tramite una scheda micro-SD.